Ricercato, deve scontare 7 anni di reclusione, arrestato dai Carabinieri

Tentata estorsione e concorso in furto aggravato, arrestato dai Carabinieri Rovigo e Castelmassa a Bagnolo di Po, ora è in Carcere

BAGNOLO DI PO (Rovigo) – Nella mattinata di martedì 27 settembre 2022, i Carabinieri della Stazione di Portomaggiore (Ferrara) coadiuvati dai colleghi di Rovigo e Castelmassa (Ro), hanno rintracciato ed arrestato, a Bagnolo di Po (Rovigo), C.M., alias C.V., piacentino 53 enne, noto agli uffici di polizia, formalmente residente nel portuense ma di fatto domiciliato in Polesine, il quale risultava colpito da ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Bologna. 

L’uomo, già giudicato con sentenza passata in giudicato, è stato riconosciuto responsabile dei reati di tentata estorsione e di concorso in furto aggravato e condannato alla pena di sette anni e tre mesi di reclusione. 

I crimini per i quali ha riportato la condanna, risultano commessi in Emilia Romagna tra il 2005 ed il 2014. L’arrestato al termine delle formalità di rito, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Rovigo, dove sconterà la pena detentiva.

Ultime notizie