Rocco Tanica a San Bellino

La rassegna Polesine Incontri con l’autore 2023 proseguirà con altri tre incontri, trovando conclusione nel mese di maggio. 

SAN BELLINO (Rovigo) – Si è tenuto venerdì sera in Biblioteca l’attesissimo appuntamento della rassegna Polesine Incontri con l’autore, promossa dal Comune di San Bellino, Provincia di Rovigo e Fondazione Aida. Ospite Rocco Tanica, tastierista compositore, già membro di “Elio e le Storie tese”, comico e autore tv. Una biblioteca gremita, quasi un centinaio le persone accorse per l’evento, che ha visto una frizzante e dinamica presentazione dell’ultimo libro dell’autore, “Non siamo mai stati sulla Terra”, la prima opera letteraria scritta in collaborazione con un’intelligenza artificiale. Ad aprire la serata l’Assessore alla cultura Raffaele Campion, che non potuto non esprimere una piena soddisfazione per l’obiettivo raggiunto, anche grazie alla collaborazione di tutto il Comitato di Gestione della Biblioteca. Il Comune di San Bellino aderisce da ben sette anni alla rassegna, che ha portato in paese nomi importanti come Camila Raznovich, Diego De Silva, Alessandra Sardoni, Teresa Ciabatti. Tra il pubblico anche diversi amministratori del territorio, nonché il sindaco Aldo D’Achille. 

Grazie alla conduzione del giornalista Nicola Cesaro sono stati presentati i vari temi che affronta il libro, mentre Tanica ha dettagliatamente spiegato come è stato lavorare con Gpt-3, un modello di deep learning. L’autore ha anche mostrato in diretta il suo funzionamento: collegandosi al software ha improvvisato un testo letterario che è stato concluso dalla macchina stessa, la quale riconosce le caratteristiche e genera nuovi contenuti ad integrazione. Il libro infatti è un continuo alternarsi di dialoghi, fantastici e surreali, tra Tanica e Out0mat-B13, il nome del software. Dagli antichi egizi a una fantomatica fondazione di Milano in pieno Ottocento, sino a battute su Pierino, passando per componimenti come gli haiku giapponesi. Tra i passi più belli l’intervista al mare. 

Per Tanica è stato un gradito ritorno in Polesine, dove si era esibito per l’ultima volta nel 1997 a Lendinara con “Elio e le Storie tese”. Tantissimi sono stati infatti i fan che a conclusione dell’incontro hanno voluto fermarsi per una foto, per il firmacopie e anche per scambiare qualche parola e battuta con un artista che con grande disponibilità si è messo a disposizione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie