Rosalia Altobello e Carlo Masatti, sono i Benemeriti del lavoro 2022

Rosalia Altobello e Carlo Masatti premiati a Badia Polesine (Rovigo), sono i Benemeriti del lavoro 2022

BADIA POLESINE (Rovigo) – Il 1° maggio è da molti anni occasione, per Pro Loco e Amministrazione comunale, per assegnare in modo assolutamente trasversale e apolitico le benemerenze del lavoro a concittadini che si siano distinti nell’attività anche sociale nel corso della loro esistenza. Anche nella recentissima festa dei lavoratori, la tradizione si è rinnovata individuando in Rosalia Altobello e Carlo Masatti i concittadini degni  dell’assegnazione. Per il presidente di Pro Loco, Giuseppe Romani, è stato abbastanza semplice scegliere i nominativi per le benemerenze, perché  Carlo e Rosetta “…non si discutono”.

La prima a essere stata premiata è stata Rosalia Altobello, (per tutti Rosetta). Nata a Begosso nel 1940, terza di sei figli, ha sposato Luciano Ghinato, da cui ha avuto due figlie, Cinzia e Katia alla quale, dopo la scomparsa, è stata anche dedicata una borsa di studio. Come ampiamente descritto nel precedente articolo, Rosalia ha dedicato molti anni all’impegno con la Caritas e la parrocchia.

L’altra benemerenza è stata assegnata a Carlo Masatti, nato a Villa D’Adige che, dopo il matrimonio con Rosetta Paviato e la nascita del figlio Andrea, il lavoro come garzone di bottega e poi in fonderia alle Acciaierie badiesi, dal 1967 ha iniziato la sua carriera di postino. Da sempre impegnato nel volontariato nell’Avis, di cui oggi è presidente, e nel Gruppo podistico Avis-Aido, Masatti è anche stato per 37 anni autista dell’Associazione volontari del soccorso.  Conosciutissimo per la preparazione e organizzazione di punti ristoro durante feste e ritrovi, Carlo è divenuto una specie d’icona dell’animazione in Badia. Come Rosalia (Rosetta) anche Carlo ha dichiarato: “Quel che riesco a fare lo faccio volentieri e con il cuore”.

La cerimonia di consegna delle benemerenze, è stata aperta dai saluti del sindaco Giovanni Rossi, nell’occasione accompagnato dall’on. Antonietta Giacometti e dall’assessore alla Cultura Valeria Targa

Ugo Mariano Brasioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie