Rovigo calcio ancora sul mercato, arriva Ivan Boscolo

Colpo di mercato dell’ultima ora del ds Massimo Bovolenta alla vigilia della partita contro il Loreo, 4 rinforzi in una settimana per il Rovigo

ROVIGO – Alla vigilia del big match con il Loreo di domenica 10 dicembre allo stadio Gabrielli (ore 14 e 30), il Rovigo si rinforza ulteriormente. Dopo aver liberato capitan Patrizio Caso e Nicola Petrilli, oltre all’ex Matteo Bedin, sono arrivati  i fratelli Monetti (ex Porto Viro), un attaccante e un centrocampista-difensore. La punta Enrico Monetti, con esperienze nella Piovese, ex Dolo, Legnarese e Saonara Villatora, è l’attaccante che serviva, il fratello Nicolò è un giocatore che può essere utilizzato in diverse zone del campo. Entrambi hanno portato il Porto Viro in Eccellenza. In settimana è arrivato anche il centrocampista Davide Cappellaro, ex Campodarsego. 

Ma i colpi di mercato del ds Massimo Bovolenta (foto in alto, nel riquadro Ivan Boscolo) non conoscono sosta, nelle ultime ore è stato perfezionato l’arrivo di Ivan Boscolo. Arriva dal Monselice, centrocampista nato a Chioggia il primo aprile del 1992, è cresciuto nel vivaio della Clodiense fino ad approdare in prima squadra, vincendo a soli 17 anni il campionato di Eccellenza e laureandosi pure Campione d’Italia con la rappresentativa veneta juniores. Ha militato anche con le maglie di Pontecorr e Scardovari.

Sarà un Rovigo più giovane e più determinato nel girone di ritorno, ma intanto c’è il Loreo che gode di ottima salute. I viale Tre Martiri è atteso anche un quinti colpo di mercato, si stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli. Un sorta di rivoluzione, dopo l’avvio zoppicante, si cerca di invertire la tendenza con rinforzi di spessore.

A proposito di Bovolenta, quello con il Loreo sarà un match particolare per il direttore, visto che per anni è stato il faro della società basso polesana. 

Quattordicesima giornata di campionato di Promozione girone C con la formazione di San Martino di Venezze che scenderà in campo a Villafranca Padovana alle ore 14.30 di domenica 10 dicembre contro la Villafranchese. Dopo due vittorie consecutive (Saonara e Scardovari) la compagine biancorossa vuole proseguire il proprio cammino positivo e cercare di portare a casa un’altra vittoria su un campo assolutamente non facile. La squadra padovana, infatti, arriva da tre risultati utili consecutivi, con l’ultima vittoria netta per 4-0 contro Dolo, che ha messo in chiaro la propria qualità di gioco. La compagine sanmartinese ha praticamente recuperato tutti i suoi infortunati, con Roncon che con il nuovo anno potrebbe essere disponibile per mister Sandro Tessarin. Proprio l’allenatore del Psm commenta nel prepartita: “Ci siamo preparati al meglio e con tanto impegno per questa partita, contro una squadra veramente tosta e che lo scorso anno ha partecipato ai playoff nel campionato della stagione passata. Siamo convinti che sarà una sfida complessa, perché giochiamo con una compagine di tutti rispetto, ma noi ce la metteremo tutta”. Concludendo: ” Mancherà sicuramente Munaro e forse Pattaro. Quindi sarà cura dei centrocampisti impegnarsi sempre più per cercare di fare il massimo per la propria squadra in queste ultime due partite”. 

Calcio Promozione girone C

14. giornata – Domenica 10 dicembre 2023

Calcio Cavarzere – Arcella Padova

Calcio Saonara Villatora – Limena

Dolo 1909 Pianiga – Nuovo Monselice Calcio

Piovese – Vigontina San Paolo

Pozzonovo – Torre

Rovigo – Loreo

Scardovari – Azzurra Due Carrare

Villafranchese – Pettorazza San Martino

Classifica: Pozzonovo 28, Arcella Padova 24, Piovese 23, Azzurra Due Carrare 23, Nuovo Monselice 21,  Pettorazza San Martino 21, Torre 18, Loreo 18, Cavarzere 17, Limena 15, Dolo Pianiga 14, Vigontina San Paolo 14, Villafranchese 14,  Rovigo 13, Saonara Villatora 12,  Scardovari 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie