Rovigo, colonie feline abbandonate. Il triste destino dei gatti

Purtroppo sembra non interessare a nessuno le condizioni di degrado in cui ora versano queste colonie dopo la rinuncia della volontaria

ROVIGO – Circa due settimane fa una volontaria che seguiva assiduamente e regolarmente da oltre 5 anni, 2 colonie feline, censite e locate a Rovigo e frazione, inviò una lettera firmata, all’ufficio preposto per le colonie feline del Comune, comunicando che, per motivi personali, non avrebbe più seguito le colonie stesse.  

Va sottolineato che la volontaria sosteneva le spese per il mantenimento dei gatti di tasca propria. Situazione non più sopportabile economicamente. 

Purtroppo sembra non interessare a nessuno le condizioni di degrado in cui ora versano queste colonie dopo la rinuncia della volontaria.  Non parliamo solo di sporcizia, manca anche il cibo che nessuno porta più. E senza tenere conto che ci sono gatti da sterilizzare, e mamme con cuccioli da mettere in sicurezza. 

Sono state avvisate anche le guardie zoofile, ma la segnalazione è stata ignorata. Fatto sta che tra il disinteresse totale e la mancanza di sensibilità, i gatti muoiono di fame e di malattie causate dall’habitat indecente. Possibile che nessuna delle Associazioni animaliste abbia a cuore queste povere bestiole? Che tra l’altro sono gatti del comune!!! O stanno invece giocando al rimpiattino … tocca a me o tocca a te?

Donatella volontaria per passione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie