Rovigo protagonista alla cerimonia Nastro Azzurro Alta Italia

Dopo il momento ufficiale in Piazza Brà a Verona, la cerimonia è continuata al Circolo Ufficiali Unificato di Castelvecchio con una tavola rotonda 

VERONA – Rovigo è stata protagonista nella cerimonia del Triveneto ed Alta Italia in occasione del 100° anniversario di fondazione dell’Istituto del Nastro Azzurro, associazione di tutti i decorati italiani al valor militare. 

L’iniziativa, svoltasi a Verona domenica 14 maggio scorso, è stata organizzata dal Coordinatore regionale del Nastro Azzurro il rodigino Graziano Maron, Presidente anche della Federazione di Rovigo: con lui per Rovigo anche i soci Paolo Vaccaro, Paolo Avezzù, Nicola Spigolon, Giuseppe Contarino ed Enrico Partesani. 

Dopo il momento ufficiale in Piazza Brà a Verona, con l’Alzabandiera e la deposizione di corone di fiori al Monumento in ricordo dei caduti di tutte le guerre, la cerimonia è continuata al Circolo Ufficiali Unificato di Castelvecchio, dove Paolo Avezzù ha coordinato una tavola rotonda con il Presidente nazionale del Nastro Azzurro Generale Carlo Maria Magnani, l’Assessore del Comune di Verona Jacopo Buffolo ed il prof. Giuseppe Anti dell’Istituto Veronese per la storia della Resistenza e lo scrittore storico militare dott. Leonardo Malatesta. 

In conclusione il pranzo di gala con i rappresentanti di ben 13 Federazioni del nastro Azzurro e numerosi ufficiali delle varie Armi ed al termine il taglio ufficiale della torta, con il logo del centenario, da parte del Presidente nazionale Magnani e l’organizzatore della cerimonia Graziano Maron.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie