Rovigo, quattro finanzieri giurano fedeltà alla Repubblica Italiana

Nella mattinata del 27 maggio, presso la sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rovigo, cerimonia di giuramento  

ROVIGO – Nella mattinata del 27 maggio 2024, presso la sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rovigo, innanzi al Comandante Provinciale, Colonnello Antonio Morelli, si è svolta la cerimonia di giuramento individuale di fedeltà alla Repubblica Italiana da parte di quattro militari del Corpo. Il solenne rito ha interessato il neo Vice Brigadiere Enrico Cocozza, in servizio presso la Tenenza di Lendinara, vincitore di concorso interno e promosso quindi con merito al grado superiore, nonché i tre neo Finanzieri Martina Benassai, Nicolò Franco e Sechi Stefano, assegnati nel loro primo incarico al termine del corso di formazione, rispettivamente al Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Rovigo, alla Tenenza di Lendinara e alla Tenenza di Occhiobello. 

Nel corso della cerimonia, con la pronuncia della formula del giuramento, le quattro Fiamme Gialle hanno rinnovato il proprio impegno ad operare nell’osservanza della Costituzione e delle Leggi, adempiendo con disciplina e onore ai doveri del Corpo, per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere Istituzioni. 

Nell’occasione, il Comandante Provinciale, nel congratularsi con i Finanzieri e nell’auspicare loro sempre maggiori soddisfazioni personali e professionali, ha rimarcato la sacralità del giuramento come adesione ad un insieme di valori profondi che guidano l’azione delle Fiamme Gialle nelle loro attività quotidiane di polizia economico-finanziaria, a tutela dei cittadini, delle Istituzioni e dell’economia legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie