Solmec Rhodigium Basket chiude il mercato con la firma di Nicole Leghissa

Dopo anni caratterizzati da un brutto infortunio, il prodotto di Futurosa Basket Trieste è finalmente pronto a rimettersi in gioco a Rovigo

ROVIGO – La Solmec Rhodigium Basket conclude il mercato estivo per la stagione 2024/25 di LBF Serie A2 con l’acquisto di Nicole Leghissa. Dopo anni caratterizzati da un brutto infortunio, il prodotto di Futurosa Basket Trieste è finalmente pronto a rimettersi in gioco a Rovigo.

Nicole Leghissa è una lunga di 186 centimetri dal recente passato piuttosto turbolento. Infatti, nel 2021 ha subito la rottura del crociato che poi le ha portato diversi problemi. Il ritorno in campo è avvenuto nell’arco della passata stagione dopo un calvario durato più di due anni nella sfida contro Udine, coronando così il sogno di debuttare in Serie A con la maglia della propria città con medie di 2.4 punti e 3.2 rimbalzi a partita. Prima dell’infortunio, Leghissa era considerata uno dei prospetti migliori a livello nazionale: infatti, nel 2019, la triestina è stata convocata dalla rappresentativa Under 16 per gli Europei di Skopje (Macedonia), così come allo European Youth Olympic Festival di Baku. A Rovigo, la giocatrice potrà tornare al centro di un progetto affiancando compagne di reparto come Sara Zanetti e il neo-acquisto Paola Novati.

Giulia Pegoraro, allenatrice Solmec Rhodigium Basket: “Nicole ha voluto fortemente Rovigo, così come io ho voluto lei. È una lunga di 186 cm dai piedi molto rapidi. Ha bisogno di ritrovare fiducia e sentirsi al centro del progetto: noi abbiamo dimostrato di poter fare ciò con le ragazze che scelgono la Rhodigium”.

Sono veramente entusiasta – il commento di Nicole Leghissa, lunga Solmec Rhodigium Basket – di cominciare questo nuovo percorso! Ho scelto Rovigo perché fin da subito mi ha entusiasmato il progetto che mi hanno proposto. Ho già avuto il piacere di fare la conoscenza di allenatori e preparatrice, mi sono sembrati disponibili e competenti. Purtroppo un brutto infortunio mi ha tenuto fuori dal campo per quasi tre anni ma sono sicura che Rovigo sia la realtà giusta per sentirmi di nuovo una giocatrice al cento per cento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie