Spenta la prima candelina del cinema Duomo in una serata di festa

Mercoledì sera la sala di vicolo Duomo di Rovigo ha voluto spegnere la prima candelina con un evento speciale, partendo da un film speciale: "L'Universale" di Federico Micali

ROVIGO – A un certo punto della serata è risuonato persino un coro spontaneo: “Viva il cinema Duomo!” Il clima del primo compleanno del cinema teatro Duomo di Rovigo, del resto, è stato proprio questo: una festa con gli spettatori, che dal novembre 2021 sostengono con partecipazione e affetto la “loro” sala in centro storico.

foto Cristina Sartorello

Mercoledì sera la sala di vicolo Duomo ha voluto spegnere la prima candelina con un evento speciale, partendo da un film speciale: “L’Universale” di Federico Micali è la storia di uno storico cinema in centro a Firenze, uno di quei “luoghi del cuore” in cui le persone si sono incontrate, conosciute, amate, odiate, formate. Un cinema che oggi non c’è più, ma che ha lasciato il segno nei tanti che lo hanno popolato: un luogo in cui la proiezione di un film era solo un pretesto per stare insieme, divertirsi con spirito goliardico tutto toscano, esprimere il proprio impegno politico o sociale. 

“Una narrazione in sintonia con lo spirito del cinema teatro Duomo, nato per essere un luogo aperto, accogliente, d’incontro e anche capace di fare cultura con leggerezza e allegria”, ha spiegato Francesco Casoni, che della sala cura la comunicazione. E che ha condotto l’evento con il tono leggero del film, a partire dal surreale ingresso in sala a cavallo di una bicicletta. Con lui sulla scena lo staff del cinema e il regista, Federico Micali, arrivato per accogliere l’abbraccio del pubblico e raccontare la genesi della sua opera. “Un film che ho fortemente voluto, per raccontare una sala che, come molte piccole sale, offre a chi arriva un clima accogliente, caloroso, fatto di relazioni”, ha raccontato nel dialogo con il pubblico.

Una candelina è stata spenta letteralmente dallo staff del cinema, con l’ingresso di una torta in sala, che il pubblico ha spontaneamente accompagnato cantando “Tanti auguri”

Da oggi la programmazione riprende regolarmente con le nuove proposte, a partire da due nuovi film. Il giovedì sera prosegue la rassegna “Vite in musica”, con il film “Rocketman” dedicato a Elton John, con un momento musicale dei 16 Beat. E nel weekend, il sabato e la domenica tornano gli eventi di animazione e cinema per bambini, con “Il castello errante di Howl” di Hayao Miyazaki e due laboratori curati da Porto Alegre e Gruppo Giovani Smile. Tutta la programmazione è sul sito www.cinemaduomo.it 

Ultime notizie