Starsil sugli scudi

Magdalena Braun, Emma Zanella, Angelica Gambarin ed Arianna Ferro della Starsil di Badia Polesine (Rovigo) sul podio a Belluno, nella gara individuale di ginnastica artistica serie D LC.

BADIA POLESINE (Rovigo) – Dopo un lungo periodo di inattività dalle competizioni regionali, domenica 22 maggio 2022, a Belluno, si è disputata la gara individuale di ginnastica artistica serie D LC .

Non poteva esserci momento migliore per le atlete della Starsil di Badia Polesine per mostrare il loro valore ed i risultati tecnici raggiunti in questo lungo periodo di sacrifici, di allenamenti intensi senza possibilità di verifica con altre realtà.

Tanta dedizione allo sport amato ha dato lusinghieri risultati che fanno ben sperare per il futuro di questa nostra piccola ma grande realtà sportiva.

Quattro atlete hanno assaporato la gioia del podio, in categorie diverse, per loro soddisfazione e per la gioia dell’entourage famigliare e sociale. 1^ classificata Magdalena Braun, 2^ classificata   Emma Zanella, 3^ classificata  Angelica Gambarin, 3^ classificata Arianna Ferro.

Alla spedizione ha partecipato anche Greta Toso che ha ben figurato nella sua categoria.

Inutile dire l’entusiasmo sociale e delle compagne- piccole atlete- della società per questo riconoscimento tecnico che sarà preludio di maggior impegno negli allenamenti settimanali per emulare possibilmente le loro compagne agoniste.

Quest’annata agonistica a livello regionale si è conclusa, ma si aspetta con gioia il saggio di fine annata sportiva il giorno 8 Giugno 2022 presso il palazzetto dello sport di Badia Polesine.

A fine Giugno l’ormai tradizionale appuntamento per gli assoluti di serie a Rimini ove anche gli altri anni le atlete hanno figurato in modo eccellente.

L’attività del corrente anno sportivo si concluderà i primi giorni di Luglio con la partecipazione di una rappresentativa sociale alla “Notte Bianca” organizzata nel centro di Badia Polesine.

La Presidente ed il Consiglio Direttivo vogliono qui esprimere le loro congratulazioni ed il vivo apprezzamento per i tecnici istruttori e per tutti i partecipanti alle attività settimanali programmate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie