Successo per Rovigo in Love

Nella giornata di sabato scorso 25 luglio si è svolto questo evento ormai diventato fisso per la città di Rovigo

ROVIGO – Tutta la città in festa per il sabato di Rovigo in Love, la corsa che ha coinvolto circa 3.500 partecipanti e un pubblico che ha assistito con entusiasmo alla manifestazione sabato scorso. Un successo che va oltre ogni aspettativa per gli organizzatori da Run It alla Uisp di Rovigo della presidente Cinzia Sivier, ma per tutti i volontari che hanno raccolto ore, giorni, mesi di lavoro eccezionale.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 10
Slide 11
Slide 12
Slide 13
Slide 14

Per la prima volta nell’evento è stata inserita la mezza maratona di 21,907 chilomentri ha ha visto circa 500 iscritti, senza dimenticare il classico camminata-corsa con due distanze, quella dei 5 e 10 chilometri.

Tra i partecipanti tante persone comuni, stranieri, anche portatori di disabilità, vedi la campionessa paralimpica Serena Banzato con il pettorale numero uno e non solo lei. Le piazze e vie di Rovigo erano piene di appassionati, curiosi, turisti, prima e dopo la corsa, con un successo che farà da indotto per la città che sicuramente avrà un ritorno di visibilità ed economico da non sottovalutare, eventi come questi non possono che fare bene in questo senso.

Bello vedere i partecipanti, conoscerli, come la famiglia di Francesco Ghezzi, con la moglie Ines e le figlie Chiara e Anna gemelle di 10 anni; oppure i club vedi la “Persicetana Podistica” in 17 e tre di loro in corsa per la mezza maratona, hanno visto la pubblicità della corsa mentre erano in ferie a Comacchio ed hanno deciso di partecipare, grazie al presidente del club Daniele Tarozzi.

Ma anche i Liberi Podisti di Pontecchio, gli Amatori Cerea, Jesolo Corsa, CorriFerrara (in 53), i 70 partecipanti della Venice Marathon, gruppo più numeroso, oppure Aido in 27. Alla fine c’è anche una classifica, per quanto riguarda la Mezza Maratona, per la categoria femminile, prima Biancamaria Boev, poi Daniela Campolongo e Manuela Magon; per la categoria maschile, primo e vincitore assoluto, Daniele Berto, poi Mauro Valentini e Massilimiano Montanari. 

Ultime notizie