Taglio del nastro alla scuola Principe di Napoli 

La storica scuola dell’infanzia di Rovigo si è dotata di ambienti didattici innovativi grazie ai finanziamenti europei. Giovedì 14 dicembre l’inaugurazione

ROVIGOIl Principe di Napoli di Rovigo è da sempre all’avanguardia nell’educazione dei bambini e da giardino froebeliano a scuola dell’infanzia, negli anni si è rinnovato sia nella struttura centenaria sia nei metodi di apprendimento. 

Tutte le attività sono attente a favorire il confort ed il benessere dei bambini, aiutandoli con il gioco ed il movimento, fondamentali per lo sviluppo completo ed armonioso dei piccoli, a sviluppare capacità cognitive, sociali e motorie. 

Ed ora grazie ai nuovi finanziamenti gli spazi della scuola si sono arricchiti con nuovi tavoli di lavoro, armadi, librerie, pareti attrezzate, tappetoni, spogliatoi e altro materiale versatile per le attività laboratoriali. Ad integrazione della dotazione digitale, come la stampante 3D già presente nell’aula di informatica, si sono anche acquistati digital board, piani luminosi, giochi e tappeti interattivi, preparando i bambini alla scuola del futuro.

Gli ambienti di apprendimento flessivi, da una parte saranno funzionali a favorire nei piccoli alunni la creatività ed a potenziarne le abilità, e dall’altra li aiuteranno a relazionarsi nel gioco e nelle attività superando così le disuguaglianze economiche, culturali e di genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie