Terza camminata Insieme a Castelnovo Bariano

Successo organizzativo domenica 26 maggio grazie alla Proloco di Castelnovo Bariano Aps con due proposte di 7 o 13 km 

CASTELNOVO BARIANO (Rovigo) – Terza camminata insieme, magistralmente organizzata dalla Proloco di Castelnovo Bariano Aps, domenica 26 maggio 2024.

Una camminata ludico motoria, non competitiva, con due proposte: 7 o 13 km. Un evento che riunisce appassionati, simpatizzanti e curiosi, in cui l’età anagrafica non è importante, ma lo sono la socialità ed il piacere di fare due passi in compagnia. Un momento di benefico arricchimento e scambio di idee, opinioni e buoni propositi.

Le iscrizioni e le prescrizioni di rito alle ore 8:30 con partenza prevista per le ore 9:00, han fatto convergere verso il piccolo paese altopolesano un folto numero di partecipanti.

Il taglio del nastro è stato effettuato dalla piccola Martina, onorata di questo incarico, dando inizio alla camminata.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 10
Slide 11
Slide 12
Slide 13
Slide 14

Le vie del paese e del circondario sono state invase da gaudenti e sorridenti camminatori, che han potuto ammirare gli splendidi scorci golenali, in cui il riflesso del sole li trasformava in set cinematografici.

Da premiare la scelta del primo punto ristoro, che oltre il paesaggio fluviale, alle spalle, permetteva di scorgere i rilievi montuosi del veronese.

Innumerevoli gli scatti fotografici che han effettuato i partecipanti. Arrivati alla terza edizione, la proloco, è riuscita nel suo intento di offrire un momento salutare e culturale alla scoperta del proprio territorio e limitrofo. Tutto il percorso si è sviluppato in totale sicurezza, sotto l’occhio vigile dei volontari della proloco che han garantito il regolare svolgimento della camminata, oltre il prezioso contributo offerto dalla Avp Associazione Volontari Polesani di Castelmassa con propri volontari e autoambulanza a seguito. A dimostrazione che le sinergie di più forze associative possono garantire supporto e sicurezza.

A conclusione un ristoro davanti al palazzo comunale e a seguire un pranzo luculliano, per chi desiderando mettere a riposo le gambe sotto un tavolo, potesse proseguire una salutare e rilassante chiacchierata in compagnia. 

Un grande evento in tutto e per tutto: un momento di incontro, divertimento e socializzazione che spazia dalla semplice passeggiata con amici o familiari, dall’animazione al ristoro con i prodotti tipici locali. 

Alcuni partecipanti, intervistati durante il tragitto, han espresso la volontà di ripetere questa esperienza, anche più volte nel corso dell’anno. In effetti non sarebbe da scartare come proposta, salvo il fatto che se il volontariato potesse annoverare fra le proprie file nuove risorse umane, le idee non mancano, si potrebbe anche arrivare ad una offerta maggiore. Pertanto l’invito è  esteso a tutti coloro che possono dare un proprio contributo, mettendo a disposizione un po’ del proprio prezioso tempo.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie