Tre serate di cinema al centro polivalente “Ada Negri”

Il Comune di Lusia (Rovigo) offre agli ospiti del Centro per la Terza Età, ma anche a tutta la cittadinanza un’occasione di socializzazione  

LUSIA (Rovigo) – Un modo per stare insieme, divertirsi e fare comunità.

Il Comune di Lusia ha organizzato tre serate di cinema al Centro Polivalente “Ada Negri” di Cavazzana per offrire principalmente agli ospiti del Centro per la Terza Età, ma anche a tutta la cittadinanza un’occasione di socializzazione e un servizio alternativo che possa coinvolgere un po’ tutti.

Le proiezioni scelte sono dei cult della tradizione cinematografica, film leggeri e divertenti per una serata di comicità e spensieratezza.

Martedì 7 novembre si esordisce con “Don Camillo”, di Julien Duvivier, famosissima pellicola ispirata ai racconti di Guareschi da cui poi ne derivò un sequel di grande successo.

Martedì 14 novembre invece sarà la volta di “Amici miei”, di Mario Monicelli che racconta le gag e gli scherzi di cinque amici fiorentini sulla cinquantina.

Infine, martedì 21 novembre sarà proiettato “A qualcuno piace caldo”, che conquistò un Oscar e tre Golden Globe, di cui uno a Marilyn Monroe e uno a Jack Lemmon.

I film inizieranno alle ore 20.45 e l’ingresso è gratuito.

“Abbiamo voluto regalare delle serate agli anziani ospiti del Centro della Terza Età – spiega l’assessore ai Servizi Sociali Lorella Battistella, coadiuvata nel progetto dal consigliere con delega allo Sport Diego Palanca – che possono essere allargate a parenti ed amici. Il senso è quello di coinvolgere ospiti e familiari in un’attività da fare insieme e creare occasioni di incontro, perché il buonumore, lo stare bene sentendosi parte attiva di una comunità aiuta a vivere  bene la terza età e ad evitare l’isolamento sociale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie