Un altro giovane di grande talento per la stagione concertistica dell’associazione Musicale Venezze 

Domenica 19 marzo alle ore 17,00 presso la Sala degli Arazzi dell’Accademia dei Concordi concerto di Nicolò Cafaro, catanese, classe 2000, vincitore del Premio Venezia  

ROVIGO – Anche il prossimo appuntamento della stagione concertistica 2023 dell’associazione Musicale F. Venezze avrà come protagonista il pianoforte: dopo la generosa performance di Alessio Santolini, domenica prossima 19 marzo 2023 alle ore 17,00 presso la Sala degli Arazzi dell’Accademia dei Concordi si esibirà un altro giovane di grande talento: Nicolò Cafaro, catanese, classe 2000, vincitore del Premio Venezia 2022, prestigiosa competizione organizzata dagli Amici della Fenice e riservata ai migliori neodiplomati in pianoforte dei Conservatori italiani. 

Questo concorso in quasi quarant’anni di vita ha laureato molti fra i più brillanti pianisti italiani in carriera dei nostri tempi e l’Associazione Venezze è uno degli enti che offre regolarmente un concerto premio al vincitore, regalando così al pubblico di Rovigo la possibilità di ascoltare ogni anno un giovane pianista dal sicuro avvenire. Nicolò Cafaro, nonostante la giovane età, ha ormai una consolidata confidenza col palcoscenico: ha debuttato a soli undici anni e da allora non si è più fermato, grazie anche al fitto carnet di partecipazioni a concorsi in Italia e all’estero: prima di trionfare a Venezia sul palcoscenico della Fenice, a dodici anni ha vinto il Concorso Nazionale Giulio Rospigliosi di Lamporecchio, e in seguito il Concorso internazionale Città di Treviso, a quindici si è piazzato al Concorso Krainev di Mosca e nel 2019 è stato finalista al Concorso Busoni di Bolzano, uno dei due italiani a superare le preselezioni. Dopo gli studi all’Istituto Musicale Bellini della sua città, si è perfezionato con Leonid Margarius all’Accademia Pianistica Internazionale di Imola.

Il fascinoso programma che propone al pubblico rodigino è un’antologia di noti capolavori: si parte con tre Sonate di Domenico Scarlatti, per approdare a due Notturni di Chopin e concludere con gli Studi Sinfonici di Schumann.

La prenotazione del posto è obbligatoria anche per i soci, e può essere fatta tramite messaggio Whatsapp al n. +393791322543 oppure sul sito www.associazionevenezze.it . La campagna abbonamenti si è chiusa con grande successo, ed attualmente è possibile soltanto l’acquisto di biglietteria singola, da effettuare tramite un messaggio Whatsapp, oppure sul sito citato, o ancora recandosi in sede, a Rovigo, in Vicolo Venezze, n. 2 nei giorni: lunedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00, martedì e venerdì dalle 10.00 alle 12.00. Il biglietto di ingresso al singolo concerto è di € 10,00; l’ingresso gratuito è previsto per gli studenti dei Conservatori e delle Scuole Medie ad indirizzo musicale. 

La Stagione ha il patrocinio del Comune di Rovigo, della Fondazione per lo Sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale e di Musincantus, ed è resa possibile grazie al sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Banca del Monte di Rovigo, del Ministero della Cultura, e della Regione del Veneto, oltre che dalla collaborazione con il Conservatorio di Musica F. Venezze e dell’Accademia dei Concordi.

Domenica 19 marzo 2023 – ore 17.00 – Accademia dei Concordi 

Premio Venezia

Nicolò Cafaro, pianoforte

Musiche di D. Scarlatti, F. Chopin, R. Schumann

Programma

D. Scarlatti (1685-1757) Sonate in Mi maggiore K.380, in Re minore K.9,

in La maggiore K.24

F. Chopin (1810-1849) Notturno op. 27 n. 2

in Re bemolle maggiore

Notturno op. 62 n. 2 in Mi maggiore

R. Schumann (1810-1856) Studi Sinfonici

in do diesis minore op. 13 con variazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie