Una grande perdita per la medicina polesana: è mancato il dottor Alberto Barion

ROVIGO – Ricoverato ad Adria per la dialisi che solitamente svolgeva a Rovigo, si è improvvisamente spento all’età di 69 anni Alberto Barion, medico stimato ed amatissimo che per tanti anni ha svolto il proprio servizio in ospedale a Rovigo come ortopedico e fisiatra.

La moglie Stefania è riuscita a dare l’ultimo saluto al marito ancora in vita nel pomeriggio di sabato e desidera ringraziare pubblicamente tutti i medici che negli ultimi tempi si sono occupati con amore del marito Alberto a partire dai colleghi dei reparti di Dialisi e di Chirurgia, Zennaro, Chiozzi, Sacco, per l’umanità e la professionalità dimostrata fino alla fine.

Alberto Barion è stato un medico ortopedico e fisiatra che ha lavorato in ospedale con i colleghi Uliari, Arduin, Renellucci, quella che per anni è stata la “sua famiglia al lavoro” prima di spostarsi a lavorare per il distretto di Rovigo negli ultimi anni.

I colleghi lo definiscono un medico che è sempre stato disponibilissimo con tutti, un professionista che si è sempre prodigato per il suo lavoro, con passione, sia per i propri pazienti, ma anche per alleviare le angoscie di chi non era un suo paziente, ma aveva bisogno di un aiuto in campo medico o umano.

Alberto è ricordato come un validissimo professionista, ironico, capace di sdrammatizzare anche nei momenti più duri, un dottore che ha affrontato la sua malattia con lucidità, spirito e grandissimo coraggio.

“Lui dava forza a tutti – lo ricorda la moglie Stefania – è stato un ottimo marito ed un un ottimo padre”. I figli Nicola e Silvia lo avevano definito “il papà che tutti noi dovremmo avere”.

Il ricordo di Alberto Barion è ancora vivido tra chi è cresciuto come ragazzo nelle giovanili della Rugby Rovigo, di cui il medico si è occupato per anni, il mondo della medicina di Rovigo piange una grande perdita.

Familiari ed amici potranno porgere l’ultimo saluto al dott. Alberto Barion mercoledì 11 maggio alle ore 16,00 nella Chiesa Parrocchiale della Commenda, Santuario della Madonna Pellegrina.

Il corteo funebre partirà dall’Ospedale Civile di Adria e proseguirà dopo la Santa Messa per la cremazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie