Una vittoria importante che porta entusiasmo e morale

Il Rovigo Orange piega il Molfetta e passa alla seconda fase di Coppa Italia. Domenica trasferta difficile in casa della campionesse d’Italia del Falconara 

ROVIGO – Sei partite, altrettanti successi casalinghi. Comincia così la Coppa Italia Femminile, viatico necessario per accedere alla prestigiosa Final Four, in programma dal 22 al 23 aprile 2023. La capolista TikiTaka Francavilla, con una Tampa sempre in stato di grazia, non ha problemi a eliminare l’Irpinia. Dominanti anche Bitonto, Lazio e Statte, che superano senza problemi, rispettivamente, VIP Tombolo, Audace Verona e Vis Fondi. 

Una grande Rovigo Orange: Cintia Pereira e Buzignani piegano il Molfetta. 

Chi rischia grosso è il Kick Off, che ha bisogno dei tiri di rigore per domare una super coriacea Pelletterie.  

Il Rovigo Orange passa alla seconda fase del preliminare di Coppa Italia.

Grande prestazione di squadra e tanto carattere dimostrato mercoledì 16 novembre, una vittoria importante che porta entusiasmo e morale in vista della difficile transferta di Domenica in casa delle campionesse d’Italia del Falconara.

ROVIGO ORANGE-FEMMINILE MOLFETTA 2-1 (0-0 p.t.)

ROVIGO ORANGE: Nagy, Iturriaga, Gasparini, Buzignani, Dayane, Saraniti, Pereira, Othmani, Lorrai, Tonon, Pinto, Grandi. All. Cossio

FEMMINILE MOLFETTA: Oselame, De Marco, Giuliano, Alves, Plevano, Gomez, Amanda, Castro, Sabatino, Ion, Soldano, Boukaleb. All. Iessi

MARCATRICI: 5’10” s.t. Pereira (R), 14’43” Giuliano (M), 17’05” Buzignani (R)

ARBITRI: Francesco Sgueglia (Finale Emilia), Alessandro Cannizzaro (Ravenna) CRONO: Martina Piccolo (Padova)

Ultime notizie