Cordone Fdi: “Difendiamo il made in Italy”

Prezzi alle stelle, settore primario in crisi, Daniele Cordone di Fdi (Rovigo) invita i polesani ad acquistare italiano  

ROVIGO – La situazione in cui versa il settore agricolo italiano è drammatica. I costi di produzione sono alle stelle e il Governo sta cercando soluzioni efficaci tra un Decreto e l’altro, una situazione che non è solo figlia del Covid e della guerra, ma che arriva da anni di politiche miopi e insufficienti. Il gas era aumentato prima della guerra in Ucraina, nel silenzio più totale.

Il segretario di Fdi Daniele Cordone ritorna a parlare del settore primario e del made in Italy “continua la campagna a favore dei nostri prodotti pretendiamo la tracciabilità dello stesso, anche nella grande distribuzione dobbiamo essere noi la risposta coerente e concreta allo scarso interesse patriottico di chi negli ultimi anni non ha garantito il settore primario nella nostra Nazione al governo”. Sarà un anno difficile così ci prospettano “a pagarne le spese resta sempre il popolo. che di prezzi calmierati non ha visto nessun segnale politico”.

“Fdi resta sempre al fianco del settore primario – conclude Cordone – iniziamo a pretendere il nostro prodotto”.

One Comment
  1. Parole sante..tra l’indifferenza della ue in primis..e delle politiche nazionali e locali.NOn è che facendo pubblicita in Italia del nostro pregiato formaggi opparmigiano,si combatta il parmisan che si trova nei market all’estero..con la bottiglia di prosek….ecco un altro ringraziamento alla ue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie