L’importanza dell’HR Management

La gestione delle Risorse Umane rappresenta uno dei punti focali per le aziende al fine di raggiungere i livelli di produttività attesi e raggiungere i traguardi prefissati. Una questione che assume una rilevanza ancora maggiore per le piccole e medie imprese, viste le loro particolari caratteristiche rispetto a organizzazioni più grandi, avendo risorse economiche più esigue, un capitale umano più limitato a livello di numeri e la necessità di adattarsi velocemente ai cambiamenti del mercato.

Per questo le Risorse Umane nelle PMI devono essere gestite al meglio, per evitare criticità e favorire l’efficienza, la competitività e la capacità di innovarsi.

Cosa fa il reparto delle Risorse Umane

Il reparto delle Risorse Umane ha la responsabilità di innumerevoli mansioni che riguardano sia l’operatività quotidiana della forza lavoro, sia la gestione continuativa di tutti quegli aspetti collegati ai dipendenti e al loro coordinamento.

Come appena accennato, infatti, la gestione delle Risorse Umane, in inglese HR Management, attiene in primo luogo alla rilevazione delle presenze e delle assenze dei lavoratori e dei turni, e sulla base di tali evidenze, all’assegnazione e coordinamento del lavoro e delle attività da portare a termine. Parallelamente il reparto HR dovrà monitorare le performance dei singoli e dei team, così da comunicare e porre in essere eventuali correttivi su potenziali criticità che possono compromettere la produttività aziendale.

A questo si aggiunge anche l’elaborazione della busta paga e la programmazione di un piano ferie che tenga conto sia delle esigenze dell’organizzazione che dei bisogni dei propri dipendenti, trovando un equilibrio che eviti di portare insoddisfazione ai lavoratori.

Anche il lungo e complesso processo di reclutamento di nuovi assunti è sotto la responsabilità delle Risorse Umane, così come l’inserimento (in inglese Onboarding) e la formazione continua.

Infine, le HR ricoprono anche il difficile ruolo di mediazione tra il personale e il management, accogliendo eventuali reclami o feedback da parte del capitale umano, e pianificando attività in grado di instaurare un clima lavorativo sano e trasparente, con risvolti positivi per tutta l’azienda.

Perché digitalizzare l’HR Management

Come abbiamo avuto modo di vedere, le persone coinvolte nell’HR Management devono quindi svolgere una grande mole di lavoro, impegnandosi spesso in attività ripetitive e che non portano un grande valore aggiunto all’azienda. Una delle soluzioni per supportare quotidianamente il reparto è quella di intraprendere un processo di digitalizzazione in grado di apportare reali benefici sia all’azienda in generale sia ovviamente alla gestione del capitale umano, in particolare con l’installazione di un software dedicato alle HR.

Questi strumenti digitali, infatti, sono in grado di portare a termine innumerevoli funzioni, facendo risparmiare molto tempo e denaro, e consentendo alle Risorse Umane di potersi concentrare su attività prioritarie per l’azienda.

Una evidenza che risulta essere ancora più importante per le piccole e medie imprese, in quanto l’utilizzo di questi software permette di ridurre i costi, a esempio per quanto riguarda il recruiting, e migliorare le prestazioni aziendali e dei singoli, grazie alla possibilità di avere una panoramica completa in tempo reale di ogni aspetto dell’organizzazione e creare report personalizzati, e archiviare e proteggere tutta la documentazione ritenuta importante.

Inoltre con un software dedicato all’HR Management viene favorita la trasparenza in quanto è uno strumento disponibile anche per i dipendenti, che in ogni momento potranno verificare attraverso un proprio account la propria situazione, le ore lavorate e le informazioni personali, comunicando al management i dettagli relativi alle ferie, richieste di permessi, straordinari ed eventuali discrepanze a livello di busta paga.

In questo modo si favorisce un ambiente aziendale sano, migliorando il rapporto di fiducia tra le parti, potendo contare su lavoratori realmente coinvolti, soddisfatti e quindi più responsabili e produttivi, con benefici sia a livello di singolo che di tutta l’azienda.

Ultime notizie