Ancora una grande occasione sfumata, pareggio amaro per l’Adriese

Il Legnago rallenta, l’Union Clodiense si avvicina, l’Adriese guadagna un punto, ma ne perde due nella corsa alla vetta. Un vero peccato

ADRIA (Rovigo) – La Clodiense è virtualmente davanti a tutti con una partita ancora da recuperare, e con il Legnago che ha rallentato la propria corsa, anche l’Adriese poteva rientrare di nuovo in gara per le posizioni di vertice, invece no.

Un punto guadagnato e due persi per l’Adriese di mister Roberto Vecchiato in casa contro il Portogruaro e vetta della classifica che si avvicina di poco per la sconfitta di Legnago a Mestre. Un vero peccato.

LEGGI L’ARTICOLO SULLA PROMOZIONE DEL ROVIGO CALCIO

LEGGI L’ARTICOLO SULLA SECONDA CATEGORIA

La cronaca. Al 13′ Farinazzo ci prova al volo dopo il calcio d’angolo, ma Muraca devia  in angolo. 

Qualche minuto dopo, precisamente al 19′ Peresin salta Martimbianco e calcia di potenza un tiro cross pericoloso, Lazar riesce a deviare. Al 22′ arriva l’1-0 dell’Adriese: Gemignani trova Ekblom libero, il quale sorprende la difesa ospite scattando sul filo del fuorigioco e battendo Muraca in uscita con un sinistro preciso. Ma gli ospiti non si danno per vinti e al 30′ c’è il pari  del Portogruaro: Forapani perde un pallone a centrocampo, Peresin si invola centralmente e batte Lazar, impotente in questa situazione. Sul finale del primo tempo ci provano Maniero e Farinazzo.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9

Secondo tempo inizia con al 6′ Gemignani da fuori area, calcia centralmente tra le braccia di Muraca. Al 9′ Ekblom riesce a liberarsi tra le vie centrali e viene anticipato in uscita da Muraca; ma la sfera ritorna all’attaccante svedese, che non riesce a concludere in rete. Al 19′ c’è il raddoppio di Portogruaro: Basso, sugli sviluppi di un corner, costringe Lazar alla respinta e Zamuner conclude con facilità. Passano i minuti e al 27′ arriva il pareggio su rigore per l’Adriese con Moras. Feruglio salta Franceschini e viene atterrato in area da Bertoia. Moras spiazza Muraca dal dischetto per il 2-2. Al 35′ angolo di Danieli e bella incornata di Ekblom, ma Muraca è attento e blocca. 

Adriese-Portogruaro 2-2

Reti: 22’pt Ekblom (A), 30’pt Peresin (P), 19’st Zamuner (P), 27’st rig. Moras (A)

Adriese: Lazar, Brigati, Martimbianco, Montin, Gemignani (14’st Moras), Maniero (32’st Danieli), Campion (14’st Tomasi), Farinazzo, Forapani (32’st Rabbas), Ekblom, Zupperdoni (14’st Feruglio). A disp. Bonucci, Tiozzo, Capellari, Moretti. All. Vecchiato 

Portogruaro: Muraca, Cofini, Bertoia, Zamuner, Basso (42’st Di Lollo), Lirussi (14’st Burigotto), Alcantara (45’st Facca), Peresin, Franceschini, Ferramisco (35’st Bronzin), Dal Compare. A disp. Piva, D’Odorico, Zanin, Del Rosso, Rodriguez. All. Zanuttig

Arbitro: Picardi di Viareggio

Assistenti: Nesi di Firenze e Perlamagna di Carrara 

Ammoniti: Ekblom, Brigati, Gemignani (A), Alcantara e il tecnico Zanuttig (P)

Espulso: 45’st il direttore tecnico Cavagnis (A)

Note: spettatori 350 circa, recuperi: 0/6

Serie D girone C

28 giornata

15 marzo 2023

Este – Montecchio Maggiore 0-1

19 marzo

Adriese – Portogruaro 2-2

Campodarsego – Cjarlins Muzane 1-1

Cartigliano – Luparense 1-6

Dolomiti Bellunese – Calcio Caldiero Terme 2-0

Mestre – Legnago Salus 2-1

Torviscosa – Union Clodiense 1-1

Villafranca Veronese – Prodeco calcio Montebelluna 2-0

Virtus Bolzano – Levico Terme 1-1

Classifica 

Legnago 50, UnionClodiense 49*, Este 45,  Adriese 45,  Campodarsego 43, Virtus Bolzano 42, Cjarlins 42, Luparense 41, Calcio Caldiero 38, Cartigliano 38, Dolomiti BL 38, Mestre 37, Montecchio 33, Torviscosa 31, Portogruaro 27, Villafranca Vr 27*, Levico Terme 25, Prodeco Calcio Montebelluna 22, 

*una partita in meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie