Delta Volley: ultima di regular season in casa contro Prata 

Entrambe le formazioni sono già certe di partecipare ai playoff, che prenderanno il via a metà della prossima settimana mercoledì 27 e giovedì 28 marzo 

PORTO VIRO (Rovigo) – Atto finale della regular season di Serie A2 Credem Banca, domenica 24 marzo alle ore 18 la Delta Group Porto Viro ospiterà al Palasport di via XXV Aprile la Tinet Prata di Pordenone. Entrambe le formazioni sono già certe di partecipare ai playoff, che prenderanno il via a metà della prossima settimana (mercoledì 27 e giovedì 28 marzo le date di gara uno dei quarti), restano da stabilire la casella di partenza e l’avversario del primo turno. Unica certezza nel dedalo delle possibili combinazioni è che nerofucsia e gialloblu, comunque vada domenica, non si incontreranno nuovamente in post season, perlomeno non subito.

Pur nella sua imprevedibilità, il quadro della situazione in casa Delta Group è abbastanza chiaro. La squadra di Daniele Morato è settima in classifica e può ambire al massimo al sesto posto di Brescia, che ha due punti in più. La rosa delle papabili contender nel primo turno playoff è di tre nomi: Siena, attualmente seconda, e Cuneo, terza, sono le più probabili, Ravenna, quarta a meno due dai piemontesi, rappresenta invece l’ipotesi più remota. In ogni caso, Porto Viro non avrà dalla sua il vantaggio del fattore campo: giocherà in trasferta sia gara uno che l’eventuale gara tre.

I conti per Prata sono più semplici. I Passerotti sono quinti a più cinque su Brescia e a meno uno da Ravenna: non possono perdere la posizione ma nemmeno salire più in su del quarto posto, i possibili incroci nei quarti sono due, con Ravenna e con Cuneo. L’ultima gara della regular season avrà comunque una certa rilevanza per i ragazzi di Dante Boninfante: se dovessero riuscire a superare Ravenna, infatti, avrebbero due partite su tre in casa nel confronto diretto con gli stessi romagnoli. 

Tutti i pensieri ormai sono rivolti ai playoff, ma la Delta Group vuole onorare al massimo l’ultimo impegno casalingo della regular season, parola di Enrico Zorzi: “È una partita importante nell’ottica del percorso che abbiamo fatto fin qui, ma al di là di questo ci teniamo molto a fare bene perché con Prata è un ‘derby’ storico, una sfida che continua fin dai tempi della Serie B. In questi giorni stiamo studiando l’avversario e preparandoci per giocare la nostra miglior pallavolo”, afferma l’alzatore nerofucsia.

Porto Viro chiuderà il campionato al sesto o al settimo posto, e senza rimpianti, sottolinea Zorzi: “L’obiettivo era entrare nei playoff, dobbiamo essere soddisfatti di averlo centrato con qualche turno d’anticipo, non era affatto scontato in un campionato così difficile e con una squadra che è stata quasi completamente cambiata rispetto all’anno scorso. Siamo un gruppo che ha voglia di lavorare, abbiamo affrontato momenti molto complicati, penso, per esempio, al periodo in cui non riuscivamo a vincere in casa: è stata tosta. Per fortuna siamo riusciti a invertire la tendenza, i nuovi innesti hanno dato un contributo eccezionale, soprattutto i nostri giovani. Ora il focus è sui playoff e la Coppa Italia, ogni partita scotta da qui in avanti. Se peserà il fatto di giocare gara uno e gara tre dei quarti in trasferta? Beh, come dicevo, quest’anno in casa è stata dura, adesso andremo a vincere fuori così almeno abbiamo sofferto tutto l’anno per qualcosa… Scherzi a parte, sicuramente giocare in trasferta ha un impatto ma quelle che ci aspettano sono partite a sé, diverse rispetto al campionato. Proveremo a fare quello che stiamo allenando e preparando da inizio anno, se siamo sicuri del lavoro che abbiamo fatto, saremo in grado di affrontare qualsiasi difficoltà”.

In conferenza stampa anche Davide Ferrari, Presidente del CDA e Amministratore di SiderFerrari, match day sponsor di domenica: “È stato un campionato interessante, magari siamo partiti in sordina, abbiamo fatto fatica in casa all’inizio contrariamente alla nostra tradizione, ma siamo migliorati strada facendo e abbiamo conquistato l’accesso ai playoff in anticipo. La gara più bella della regular season è stata quella con Grottazzolina, una vittoria insperata contro la squadra più forte del campionato. Che messaggio mi sento di lanciare ai ragazzi in vista della seconda parte della stagione? Noi italiani siamo abituati a dare il meglio sotto pressione, tiriamo fuori l’asso dalla manica, la genialità nei momenti clou, ma io credo che sia la preparazione quella che ti permette di esprimerti al meglio quando ti giochi il tutto per tutto. Questo vale sia nello sport che in azienda”. 

Ferrari racconta così la partnership con il Delta Volley: “SiderFerrari ha celebrato i cinquant’anni di attività lo scorso anno, nella nostra storia abbiamo ricevuto molto dal nostro territorio e questo ci ha portato a voler restituire in qualche modo quanto ci è stato dato. Così abbiamo deciso di sostenere diverse iniziative in ambito sociale, sport in primis. Il legame con la pallavolo e con il Delta Volley nasce dalla profonda amicizia con il Presidente Veronese e dal fatto che ho una figlia che pratica questo sport. E poi credo che il volley e questa squadra rappresentino un’opportunità di riscatto per la nostra città”.

Sette i precedenti in Serie A tra Porto Viro e Prata: i nerofucsia hanno avuto la meglio in ben sei occasioni, l’ultima nel match d’andata, vinto 2-3.

Dirigeranno il match Veronica Mioara Papadopol di Pegognaga e Beatrice Cruccolini di Perugia.. Biglietti in vendita anche domenica alla biglietteria del Palasport di Porto Viro a partire dalle ore 16.30 e in qualsiasi momento online sulla piattaforma Live Ticket. Diretta streaming gratuita su Volleyball World TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie