Derby d’Italia numero 178 su Rai2, Rugby Rovigo e Petrarca, la sfida infinita 

Bazan Vélez in campo dal primo minuto, l’azzurrino Elettri all’ala, queste le mosse di Ale Lodi per il big match contro i padovani, domenica 24 marzo in campo alle 16

ROVIGO – Tre novità dopo la trasferta vincente sul campo delle Fiamme Oro per la FemiCz Rovigo, il Pumas Bazan Vélez in campo dal primo minuto, l’azzurrino Elettri all’ala, e il ritorno del pilone Lugato dopo l’infortunio (partirà dalla panchina).

Ai Bersaglieri serve una vittoria per blindare uno dei primi due posti, il Petrarca deve vincere per avvicinarsi al duo di testa. Il Viadana infatti nell’anticipo di sabato ha vinto sul campo di Colorno 20-26, un successo fondamentale per i ragazzi di coach Pavan che si confermano autentica rivelazione del campionato. Nell’altro anticipo il Mogliano ha vinto a Vicenza 31-42 conquistando anche il bonus mete.

Domenica 24 marzo alle ore 16.00 allo Stadio Mario Battaglini c’è il Derby d’Italia numero 178. Il grande match tra la FemiCz Rugby Rovigo Delta e il Petrarca Rugby, valido per la sedicesima giornata del Campionato Serie A Elite, sarà trasmesso eccezionalmente in diretta su Rai2.

Bersaglieri in lutto per la scomparsa di Piero Zamboni, ex dirigente ed accompagnatore del club, a dirigere il big match sarà l’internazionale Andrea Piardi, coadiuvato dai giudici di linea Riccardo Angelucci e Filippo Bertelli. Il quarto uomo sarà Mirko Sergi, mentre il TMO è affidato a Claudio Blessano.

Una giornata di festa, al di là dei punti in palio, con i Bersaglieri in vetta alla classifica fino agli anticipi del sabato (il Viadana è a +1 ma con una partita in più), i rossoblù celebreranno in collaborazione con il Comune di Rovigo i “Legends Rossoblù” ovvero tutti coloro che hanno totalizzato più di 100 presenze con la prima squadra. All’interno del Battaglini sono stati posti dei pannelli con le foto dei giocatori-leggenda (nella foto Silvano Biscuola).

La giornata inizierà con la cerimonia istituzionale alle ore 11.00 presso la Sala Flumina del Museo dei Grandi Fiumi. Insieme al Presidente del Club rossoblù Comm. Francesco Zambelli, a fare gli onori di casa ci sarà il Commissario Prefettizio Dott. Tomao. Poi per le oltre 60 leggende presenti ci sarà la passerella in campo tra il primo e secondo tempo. Per l’occasione il patron Zambelli ha fatto realizzare una cravatta speciale per coloro che hanno tagliato il prestigioso traguardo, verrà consegnato anche un diploma ricordo.

“É stata una settimana con tanto entusiasmo e molta precisione ma sappiamo che il derby sarà una partita dove le energie mentali saranno quasi più importanti di quelle fisiche.” – ha affermato il coach degli avanti rossoblù Davide Giazzon “Sento una bella energia. C’è molta coesione nel gruppo e tutti quanti, anche coloro che non potranno scendere in campo, stanno dando il loro supporto. Domenica, per affrontare questa difficile sfida, saremo un unico gruppo, giocatori e Staff.”

Derby che nelle ultime tre stagioni ha assegnato lo scudetto, Rovigo in vantaggio 2-1 nelle finali (successo a Padova nel 2021 e a Parma nel 2023), ma come al solito è un match che sfugge ad ogni pronostico.

“Siamo entusiasti di scendere in campo. Voglio ringraziare lo staff e giocatori per l’ottimo lavoro fatto in preparazione alla partita. Un ringraziamento particolare va ai ragazzi non convocati – commenta Andrea Marcato tecnico del Petrarca questa settimana è stato davvero difficile fare le scelte. Con il loro impegno e la loro dedizione tutti hanno onorato la maglia del Petrarca in questi giorni. Ai giocatori è stato chiesto di divertirsi e di dare il meglio di se stessi. Mai come in queste partite il risultato sarà la semplice conseguenza della prestazione, del lavoro fatto in settimana e di quello che riusciremo a portare in campo”.

Rovigo, Stadio Mario Battaglini

Domenica 24 marzo, ore 16

Femi-CZ Rovigo v Petrarca Rugby

Femi-CZ Rovigo: Sperandio; Vaccari, Diederich Ferrario, Uncini, Elettri; Atkins, Bazan Vélez; Casado Sandri, Cosi, Sironi; Ortis, Ferro (C); Lastra Masotti, Giulian, Leccioli.

A disposizione: Ferraro, Lugato, Swanepoel, Steolo, Zottola, Lubian, Chillon, Sarto

Head-Coach: Alessandro Lodi

Petrarca Rugby: Lyle; Esposito, De Masi, Broggin, Scagnolari; Fernandez, Tebaldi; Trotta, Nostran, Casolari; Ghigo, Galetto; Hughes, Cugini, Borean. 

A disposizione: Brugnara, Luus, Bizzotto, Marchetti, Romanini, Vunisa, Citton, Coppo

Head-Coach: Andrea Marcato

Arbitro: Andrea Piardi

Assistenti: Riccardo Angelucci e Filippo Bertelli

TMO: Claudio Blessano

RUGBY SERIE A ELITE 

16. giornata

Sabato 23 marzo ore 14

Colorno – Viadana 20-26 (1-5)

ore 14:30

Rugby Vicenza – Mogliano 31-42 (1-5)

Domenica 24 marzo 

ore 14

Lyons – Valorugby (arb. D’Elia)

ore 16

FemiCz Rovigo – Petrarca Padova (arb Piardi) (diretta Rai 2)

La Classifica
Rugby Viadana 1970 51**; FEMI-CZ Rovigo punti 50***; Petrarca Rugby 43***; Valorugby Emilia 42**; HBS Colorno 42*; Fiamme Oro Rugby 31**; Mogliano Veneto Rugby 27**; Sitav Rugby Lyons 22***; Rangers Vicenza 3**

*15 partite giocate; **14 partite giocate; ***13 partite giocate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie