Dopo le giornate di pioggia, ecco le voragini

Rovigo, strade piene di buche, situazione intollerabile. Serve una soluzione strutturale per Michele Aretusini (Lega), intanto ci si affida al Commissario 

ROVIGO – “Ancora una volta, dopo alcuni giorni di pioggia, le strade di Rovigo si ritrovano costellate di buche, alcune, purtroppo, grandi e profonde abbastanza da provocare danni ai veicoli e, nel caso di bici, scooter e moto, in grado anche di innescare incidenti pericolosissimi”. La riflessione arriva dall’ex capogruppo della Lega in consiglio comunale Michele Aretusini.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5

“Una situazione – prosegue – che non può che farci tornare alla mente la promessa della ex amministrazione comunale Gaffeo di assunzione di operai specializzati in manutenzioni di questo tipo, i cosiddetti stradini; promessa rimasta unicamente sulla carta, però, come numerose altre. Confidiamo, nell’immediato, nell’intervento del commissario, che ha già dimostrato, per esempio nel caso dell’allagamento del posteggio sotterraneo dell’ex centro commerciale Torri, di essere in grado di risolvere problematiche non affrontate in precedenza con celerità ed efficienza”.

“E’ chiaro, tuttavia – chiude l’esponente della Lega – che una problematica come quella delle buche, che i cittadini in questi giorni stanno segnalando senza soluzione di continuità, merita una soluzione strutturale. E’ per questo che, qualora l’esito delle prossime elezioni amministrative dovesse essere in linea con le nostre aspettative, ci impegneremo per ripristinare, finalmente, il servizio degli stradini. Per una città più ordinata e più sicura. E, soprattutto, per i Rodigini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie