Galà delle Vecie a Porto Tolle

Mercoledì 4 gennaio, dalle 21 al Palazzetto dello Sport di Porto Tolle (Rovgo) evento che chiude la serie di appuntamenti delle feste natalizie 

PORTO TOLLE (Rovigo) – Mercoledì 4 gennaio, dalle 21 al Palazzetto dello Sport di Porto Tolle si terrà il Galà delle Vecie, evento che chiude la serie di appuntamenti delle feste natalizie organizzati dalla Pro Loco e dai Comitati fiera in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

Le Vecie di Tolle, Donzella e Oca si uniranno con i loro canti e balli tradizionali per regalare le calze ai bimbi che parteciperanno all’evento, mentre la Pro Loco e i Comitati attenderanno grandi e piccoli per ballare con il dj set di Matteo Lionello, con le bancarelle di hobbisti e prodotti tipici, un punto ristoro, e la lotteria.

Appuntamento centrale della serata sarà la consegna della raccolta della seconda edizione della Calza Sospesa 2022 all’Emporio della Solidarietà, iniziativa promossa dagli assessorati alle Politiche Sociali e al Commercio, alla quale hanno aderito numerose attività di Porto Tolle, tra cartolibrerie e piccole botteghe. Tra le attività aderenti c’è anche la spontanea partecipazione dello studio dentistico Princivalle, che anche quest’anno offre visite e panoramiche gratuite e prestazioni a prezzi ridotti a chi verrà segnalato dai volontari dell’Emporio.

L’Assessore Federico Vendemmiati: “Un appuntamento da non perdere per celebrare una delle tradizioni più sentite della nostra comunità. Abbiamo scelto di anticipare al 4 gennaio i festeggiamenti dell’Epifania perché ciascuna frazione ama portare avanti la propria tradizionale celebrazione della Vecia il 6 gennaio. Ringrazio i volontari che ci stanno consentendo di svolgere le attività natalizie e chi parteciperà anche domani. Accedendo al palazzetto si potrà partecipare alla lotteria la cui estrazione avverrà in serata e per la quale ci sono 3 premi in palio,  di cui il primo sarà offerto da “Mauro dei Ciucci”, che ringrazio anche a nome della Pro Loco e dei Comitati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie