Lendinara: il folk dei Bontemponi itinerante alla notte bianca di Lendinara

Il sodalizio, reduce di tanti successi, proporrà uno show che ripercorre cinquanove anni della loro ininterrotta attività

LENDINARA (Rovigo) – Sabato 22 giugno a Lendinara, nell’ambito della “Notte bianca” ci sarà il ritorno in città, dopo il successo dello scorso anno, del gruppo folkloristico “Bontemponi” di Bottrighe. 

Il sodalizio, reduce di tanti successi, proporrà uno show che ripercorre cinquanove anni della loro ininterrotta attività di ricerca e riproposizione delle antiche tradizioni polesane e del Delta del Po. Diversamente dal palcoscenico o dalla piazza, fermi in una sola locazione, in questa speciale occasione i Bontemponi proporranno “…come quando se cantava” uno dei loro spettacoli, spezzettato ed itinerante lungo tutto il centro storico, a partire dalle 21,15. 

Una kermesse folkloristica a tappe che basterà seguire nelle varie performance. In ciò saranno dotati di un’apparecchio mobile di amplificazione completamente radiomicrofonato, realizzato interamente a mano, in particolare nell’elettronica, da Nicola Donà, tecnico audio dell’associazione e che sarà coadiuvato da Andrea Leccioli. La serata sarà condotta da Roberto Marangoni, Lorella Guarnieri e Loretta Guzzon, con battute e scketc in vernacolo, ma anche scene di vita contadina che intervalleranno le cante e le ballate accompagnate, oltre che da inusitati strumenti artigianali, dai musici del gruppo con fisarmonica e chitarra. 

Come sempre i Bontemponi si presenteranno con il loro tipico costume “da festa” in uso a fine ’800 nel territorio. Il gruppo ha prodotto quattro cd, il nuovo quinto disco, dal titolo “A me ricordo” sarà presentato sabato 29 giugno a Bottrighe nel corso della 33^ “Serata d’Onore” – Tra folklore & Solidarietà. Alcune delle cante nuove che ascolteremo sabato alla “Notte bianca” di Lendinara sono proprio tratte da quest’ultima produzione discografica realizzata dalla Edizioni Trevisan di Bottrighe. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie