Una conviviale speciale, finalmente 

A causa della pandemia non era stato possibile organizzare le uscite, giornata spensierata per una ventina di anziani residenti a Villa Tamerici a Porto Viro (Rovigo) 

PORTO VIRO (Rovigo) – Lunedì 26 settembre 2022, una ventina di anziani residenti a Villa Tamerici, struttura gestita da Coopselios, hanno partecipato al progetto “ndemo a magnare el pesse” che ha previsto un’uscita a pranzo presso il Ristorante Osteria del Pesce e non solo della frazione di Ca’ Pisani a Porto Viro.

Dalla raccolta delle esperienze di vita dei residenti è comune la preferenza per andare a mangiare il pesce al ristorante, in particolare il pesce fritto, occasione vissuta come momento conviviale di occasioni speciali. Dal 2019, però, non è stato possibile rispondere a questo desiderio ed organizzare uscite a causa dell’emergenza sanitaria. 

L’uscita nel territorio è importante per la persona anziana perché permette di avere una continuità di vita e di appartenenza mantenendo una visione di se stessi non chiusi in ambienti ospedalizzati ma aperti alla vita e alla curiosità. Questi interventi mirano a stimolare le abilità psico fisiche delle persone favorendo l’espressione della socialità nei diversi contesti territoriali.

Grazie alla collaborazione dell’intera equipe con il ristorante e le associazioni del territorio è stato possibile  realizzare questa esperienza. Le associazioni Anteas e Melograno di Rosolina, tramite i volontari Carlo, Claudio e Iole, hanno dato piena disponibilità per i trasporti.

Gli anziani hanno mangiato un bis di primi composto da risotto di pesce e tagliolini alla granseola, fritto misto e verdura, dolce tiramisù il tutto accompagnato da un buon prosecco.  Al ritorno è stato fatto il percorso panoramico delle Valli e di Porto Levante che ha permesso di ammirare il nostro territorio intravedendo i famosi fenicotteri del Parco del Delta del Po. “Ringraziamo – sottolineano Alessia Zanini e Chiara Mantoan di Villa Tamerici i gestori del ristorante e tutto il personale dell’Osteria del pesce e non solo per la disponibilità ad ospitarci, per la gentilezza e la professionalità dimostrata nei nostri confronti”.

Ultime notizie