Volontari alla tradizionale gara ciclistica di Primavera al servizio dei cittadini

Domenica 17 marzo, il Gruppo dell’Anps di Rovigo, è stato impegnato nella gestione della sicurezza e del traffico in occasione della “Granfondo del Po”

ADRIA (Rovigo) – Nella mattinata di domenica 17 marzo, il Gruppo di Volontariato e protezione Civile dell’Anps di Rovigo, è stato impegnato nella gestione della sicurezza e del traffico in occasione della “Granfondo del Po”: tradizionale gara ciclistica di Primavera, che ancora una volta, partendo da Ferrara ha disceso il corso del grande fiume da Santa Maria Maddalena, sino a Bottrighe,  Ariano nel Polesine, Ariano Ferrarese e ritorno al punto di partenza.             

Il Gruppo dei Volontari Anps, in sinergia con la Polizia Locale di Adria,  ha magistralmente gestito la tratta Bottrighe-Corbola, interessata da attraversamenti urbani e stradali notoriamente complessi, garantendo la sicurezza dei partecipanti ed il rispetto delle ordinanze predisposte nei centri abitati e ripristinando la viabilità ordinaria una volta transitati i ciclisti.            

Sia gli organizzatori che i residenti hanno espresso plauso per la professionalità e la cortesia dimostrate, proprie di quell’”esserci sempre” che ancora una volta ha dimostrato non essere soltanto il motto della Polizia di Stato, ma un esempio di disponibilità nei confronti della gente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie