Consegnati i premi “Polesine chiama Messico”

Premiati Matteo Suriani, Angelo Visentin, Leda Bonaguro, Davide Sergio Rossi e Don Silvio Baccaro, un premio dedicato alla solidarietà, al volontariato ed alla fratellanza consegnato nella Chiesa di Granzette a Rovigo

ROVIGO – Giovedì 27 ottobre scorso nella Chiesa di Granzette a Rovigo si sono concluse le iniziative per il pellegrinaggio della Madonna di San Juan de Los Lagos con la cerimonia della 1^ edizione del Premio “Polesine chiama Messico” 2022, un premio dedicato alla solidarietà, al volontariato ed alla fratellanza. 

L’incontro è stato condotto dal prof. Gianni Saccardin e dal giornalista Ivan Malfatto, che ha ricostruito la storia della famiglia Suriani, affiancati dal vero “motore” dell’iniziativa Giancarlo Checchinato e dal Presidente del Comitato Don Massimo Barison, con intermezzi musicali della bravissima flautista Elena Munkacsi. 

I premi sono stati consegnati dal Sindaco Edoardo Gaffeo, dal Viceprefetto Vicario dottoressa Rosa Correale e dal Parroco di Granzette Don Daniele Donegà

Sono stati premiati Matteo Suriani, in rappresentanza di una famiglia famosa nel settore import-export di prodotti agricoli, operante da 4 generazioni e che si è sempre segnalata per il mecenatismo, l’altruismo e la solidarietà; Angelo Visentin, già capitano della Rugby Rovigo e da 20 anni volontario a Porta Verta; Leda Bonaguro professionista da sempre impegnata in azioni di solidarietà nel mondo dell’handicap; Davide Sergio Rossi in qualità di Presidente di Bandiera Gialla Odv per la grande attività di volontariato ed aiuto ai più bisognosi ed infine Don Silvio Baccaro, attualmente Parroco di Costa e Villamarzana, per la sua opera a favore degli ultimi, sia come Parroco a Borsea prima e come stretto collaboratore della Comunità Incontro di Don Gelmini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie