E’ morta Duvilia, nel 2015 era stata premiata come Nonna dell’anno

Il funerale si svolgerà nella chiesa di Pila nel comune di Porto Tolle (Rovigo) mercoledì 27 Marzo alle ore 9,30, il ricordo del Sindaco Pizzoli 

PORTO TOLLE (Rovigo) – E’ mancata domenica 24 marzo, presso la casa di Riposo di Porto Viro Umberta Tommasini, tutti la conoscevano come Duvilia, 95 anni sembrava proprio non sentirli gli anni mentre se ne andava con la scopa di saggina per le strade e le piazze di Pila frazione di Porto Tolle, per togliere la polvere al paese. 

Teneva pulita la piazza del paese, Tutto con il cuore e soprattutto, visti i tempi di magra dei comuni, tutto gratis.  Per questo suo impegno quotidiano, era stata premiata nel 2015 all’hotel Capo Nord ad Albarella, Nonna dell’anno, con una targa che le aveva consegnato il Comune di Porto Tolle.


Un donna nonostante l’età, sempre in movimento e con il sorriso sempre pronto. Fino a quando ha avuto l’infortunio al piede. Tutte le settimane andava nei centri ricreativi a ballare, era la sua passione, lì diceva, “mi sento in forma. Il ballo è una ginnastica che fa bene al corpo e anche all’anima e tiene lontana la tristezza. Non mi piace piangermi addosso l’importante è fare del volontariato per sentirsi sempre in forma fino a quando Dio lo permette”.

Purtroppo una forte infezione, non gli ha dato scampo alla sua vitalità. Vedova di Valentino, aveva tre figli tutti sposati Ivano, Maurizio e Lauro e relativi nipoti. 

Il Sindaco Roberto Pizzoli, l’ha voluta ricordare in un post per la sua volontà di volontariato nel tenere pulita la piazza del paese nonostante l’età avanzata. “Ogni volta che avevo occasione di incontrarla , mi chiedeva di installare una statua il centro della piazza di Pila”. Il funerale si svolgerà nella chiesa di Pila mercoledì 27 Marzo alle ore 9,30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie