E’ morto il campione di pattinaggio Riccardo Passarotto 

Ha perso il controllo della sua Ducati a Buso uscendo fuori strada, ed è morto poche ore dopo all’Ospedale di Rovigo. Riccardo Passarotto, 26 anni, era stato campione assoluto di pattinaggio in linea

ROVIGO – Tragedia a Rovigo. E’ morto in seguito ad un incidente stradale Riccardo Passarotto noto alle cronache sportive per essere stato campione italiano, europeo e mondiale di pattinaggio in linea. Per anni alfiere dello Skating club Rovigo, ha ben presto spiccato il volo in maglia azzurra.

Recentemente era diventato preparatore atletico e bodybuilder, mercoledì 18 maggio intorno alle 21 la tragedia mentre tornava a casa a Buso, frazione di Rovigo.

Per cause in via di accertamento ha perso il controllo della sua Ducati acquistata da poco, uscendo di strada in via Nievo. E’ finito contro una centralina in cemento dell’Enel, immediato l’intervento del Suem 118 le sue condizioni sono apparse subito disperate. Sul posto anche la Polizia di Stato con le Volanti e la Stradale.

Portato nel vicino Ospedale il 26enne è morto poche ore dopo nel reparto di Rianimazione. Una tragedia che segna la Rovigo sportiva, l’ennesima. Lo Skating club Rovigo, società presieduta da Federico Saccardin, ha sospeso per la giornata di giovedì 19 maggio tutti gli allenamenti al Pattinodromo delle Rose, gli allenamenti saranno sospesi anche il giorno delle esequie. (LEGGI ARTICOLO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie