Inquinamento, a Rovigo ritorna il semaforo verde

Per giorni l’aria in città è stata irrespirabile, la pioggia aiuterà ulteriormente ad abbassare il livello di Pm10

ROVIGO – Dopo 8 giorni consecutivi di sforamento a Rovigo si torna a respirare. Lo comunica l’Arpa con il rientro al livello verde per il PM10 nel Comune di Rovigo a partire dalla giornata di sabato 10 febbraio. 

Per giorni l’aria in città è stata irrespirabile, la pioggia di questi giorni aiuterà ulteriormente ad abbassare il livello di Pm10.

E’ vietata la circolazione di: autoveicoli trasporto persone (categoria M) e trasporto merci (categoria N) alimentati a benzina Euro 0 e Euro 1, autoveicoli trasporto persone (categoria M) e trasporto merci (categoria N) alimentati a gasolio Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4, motoveicoli e ciclomotori (categoria L) non omologati ai sensi della direttiva 97/24/CE (Euro 0).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie