Parte alla grande la stagione della RovigoNuoto con il Trofeo Coopernuoto

13 i piazzamenti a podio portati a casa dai Categoria della società di Rovigo alla prima uscita stagionale

CARPI (MO) – La stagione 2023/24 della RovigoNuoto è cominciata Domenica 29 Ottobre con il 3° Trofeo Coopernuoto. La manifestazione, organizzata presso la piscina di Carpi, rappresenta il punto d’inizio della stagione rodigina per il secondo anno consecutivo. Gli atleti allenati da Carlo Costa, Alex Martinelli e Massimo Bottaro stanno attraversando un periodo di lavoro intenso, ma i risultati restano comunque interessanti. I ragazzi e le ragazze rodigini hanno aiutato la PadovaNuoto a conquistare il 3° posto nella classifica riservata alle società con 400 punti conquistati.

Sono ben 13 i piazzamenti a podio portati a casa dai Categoria della RovigoNuoto, alla prima uscita stagionale dopo aver concluso la stagione nel mese di Luglio scorso. L’anno parte, come sempre, nel segno della punta di diamante Arianna Nezzo (a sinistra nella foto con Raffaella Furin): la 15enne di Adria si è messa al collo ben cinque medaglie, oltre a due tempi limite per i Criteria Nazionali Giovanili di Riccione, che si svolgeranno a Marzo. Oltre alle medaglie d’oro e d’argento nelle staffette 4×50 stile libero e mista, Nezzo ha conquistato la medaglia di bronzo (oro tra le Juniores) nei 50 stile libero in 26.56, al di sotto del limite per i tricolore. La velocista rodigina si è messa al collo anche un argento di categoria nei 100 stile libero, portati a termine in 58.45, ottenendo così un altro limite tricolore. Altre due quote rosa hanno portato sul gradino più alto del podio il nome della RovigoNuoto: Raffaella Furin ha vinto i 100 metri dorso Juniores in 1:07.49, mentre Sofia Soldà è oro nei 400 stile libero Juniores con il personale di 4:32.39. Nella distanza più lunga della manifestazione la RovigoNuoto ha messo sul podio anche Aurora Giunta, argento nella categoria Seniores in 4:47.03, demolendo così il proprio precedente limite personale. Le medaglie al femminile si chiudono con la stessa Furin, capace di ottenere il terzo gradino del podio nei 50 metri dorso in 31.51, vincendo così la sfida interna con Nezzo (31.58). Al maschile sono quattro i piazzamenti a podio: parte col piede giusto Luca Ramazzina, che si è messo al collo due medaglie. Il classe 2008 è 2° tra i Ragazzi nei 100 metri dorso in 1:00.28, mentre è 3° di categoria nei 100 metri misti (1:05.76). Proprio nelle quattro vasche miste Ramazzina è stato protagonista di un duello interno col compagno Marco Bergamin: ad aggiudicarsi lo scontro è il quasi 18enne, anch’egli sul gradino più basso del podio nella categoria Cadetti in 1:04.44. Chiude i piazzamenti a podio l’altra punta di diamante rodigina Marcello Surian, medaglia di bronzo tra gli Juniores nei 400 metri stile libero in 4:13.52.

Altri risultati sono il 5° posto di Manuel Rondanin nei 50 metri rana (30.55), seguito poi dalla 6ª posizione nei 100 metri rana in 1:07.82. Thomas Culatti ha portato a casa un 8° ed un 9° posto rispettivamente nei 100 farfalla (1:01.76) e nei 50 stile libero (24.92). Culatti è anche stato selezionato dalla PadovaNuoto per partecipare alla staffetta 4×50 stile libero, chiusa al 6° posto con una frazione lanciata da 24.8. Francesco Sasso è 12° di categoria nei 100 farfalla (1:02.82), seguito a ruota dal compagno Gabriele Rizzo (11° tra i Cadetti in 1:04.79). Passando al settore femminile, Elettra Bellettato è 7ª tra i Cadetti nei 100 metri misti (1:15.08) davanti alla compagna Annalisa Francato (1:17.56), mentre Alice Chivetto è 15ª tra i Ragazzi (1:19.01). Gaia Moro è 11ª Juniores nei 100 metri farfalla (1:13.33) davanti alla compagna Sofia Prearo (30ª Ragazzi in 1:29.68). Benedetta Contin ha chiuso al 16° posto nei 50 metri dorso (37.96), 19ª posizione tra i Cadetti per Vittoria Andreotti nei 200 metri stile libero (2:31.28). Concludiamo con i debutti tra i Categoria: infatti, sono molte le giovani promesse rodigine ad aver preso parte alla prima gara di carriera in questa nuova categoria arrivando direttamente dagli Esordienti. Mia Rincon ha chiuso al 7° posto nei 50 metri stile libero (29.31) mentre Alba Chinaglia è 10ª nei “suoi” 100 farfalla in 1:12.78. Aurora Milani è 25ª nei 100 metri stile libero (1:06.63) davanti alle compagne Sofia Manca (59ª Ragazzi 1:11.05), Aurora Bisi (61ª in 1:11.30), Anna Girardi (83ª in 1:15.06) e Nathalie Paio (101ª in 1:23.06).

In occasione della 1ª giornata di attività di categoria a Legnago, prevista per Domenica 12 Novembre, questa settimana debutteranno gli Esordienti a Campodarsego.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie