Sarà un settembre lendinarese di festa, di cultura, divertimento e solidarietà 

La fiera di Lendinara (Rovigo) aprirà i battenti con la presentazione del numero unico e la cerimonia di inaugurazione il 2 settembre alle 18.30 a Palazzo Malmignati

LENDINARA (Rovigo) – Se 357° edizioni vi sembrano poche, allora visitate Lendinara “l’Atene del Polesine” che dal 3 di settembre si aprirà agli ospiti con un programma di assoluto rispetto. In questa sede non è il caso di elencare pedissequamente il calendario (anche perché mancherebbe lo spazio editoriale per farlo), ma possiamo segnalare lo spirito che animerà la fiera, così com’è emerso dalla presentazione fatta nella galleria del Centro commerciale Base, uno tra i principali sponsor degli eventi. 

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 10
Slide 11

Dopo i saluti del direttore del Centro Simone Meneghini, Claudio Martello, presidente della Pro loco ha ringraziato i collaboratori e le associazioni che hanno reso possibile programmare la fiera, dettagliando, dépliant alla mano i numerosi eventi in attesa del tradizionale ‘Numero Unico’ che sarà presentato il 2 settembre. 

È toccato all’assessore Franco Fioravanti fare gli onori di casa, in assenza del sindaco in ferie. Nel suo breve intervento l’assessore ha ricordato l’impegno profuso per superare le innumerevoli difficoltà che l’organizzazione di un evento così importante comporta. “Per questo – ha dichiarato Fioravanti – sento di dover ringraziare le persone che ci hanno messo il cuore per realizzate questa 357^ edizione della gloriosa fiera”.

Alla presentazione si sono alternati Francesca Zeggio, Lorenza Masiero, il presidente di Pro Loco Claudio Martello che ha ringraziato i 118 sponsor che hanno contribuito al programma, Tosca Sambinello che ha annunciato i festeggiamenti per il 170° della fondazione della Casa Albergo, il direttore della biblioteca Nicola Gasparetto che naturalmente ha parlato degliappuntamenti culturali e delle notti bianche delle biblioteche, Martina Barison.

L’assessore Zeggio, in particolare, ha posto l’accento sul concetto di squadra condiviso con Pro Loco, ma anche con tutte le realtà che hanno contribuito alla costruzione del ricco programma proposto che farà percepire ai visitatori Lendinara come “città viva”. 

Lorenza Masiero, ha invece ricordato il ritorno della tradizionale mostra mercato con 15 espositori.

Subito dopo hanno preso la parola Alberto Viaro e Francesco Malin che hanno spiegato com’è nata, sviluppata ed organizzata la serata benefica del 6 settembre con Red Canzian in piazza Risorgimento dove si esibirà in ‘Non sono solo in tour’.Il ricavato, al netto delle spese organizzative, andrà alla città della speranza di Padova.

Il Settembre Lendinarese aprirà i battenti con la presentazione del numero unico e la cerimonia di inaugurazione il 2 settembre alle 18.30 a Palazzo Malmignati e andrà avanti anche dopo lo spettacolo piro-musicale di domenica 11, per tutto il mese.

Ugo Mariano Brasioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie