Si parlerà di economia a Occhiobello

Giovedi 17 novembre presso la sala consiliare del Comune di Occhiobello (Rovigo) in Piazza Matteotti, si discuterà del reperimento credito anche al di fuori dei canali tradizionali bancari e quali siano i migliori vantaggi per lavoratori e datori di lavoro sulla gestione del TFR e dei fondi pensionistici.

OCCHIOBELLO (Rovigo) – Due serate informative, rivolte a risparmiatori, lavoratori, pensionati, commercianti e imprenditori, sul tema dell’economia a Occhiobello e Santa Maria Maddalena in questo momento di seria crisi del potere d’acquisto e di inflazione galoppante.

Giovedi 17 novembre presso la sala consiliare del Comune di Occhiobello in Piazza Matteotti, si discuterà del reperimento credito anche al di fuori dei canali tradizionali bancari e quali siano i migliori vantaggi per lavoratori e datori di lavoro sulla gestione del TFR e dei fondi pensionistici. Saranno presenti l’avvocato Enrico Scarazzati, presidente della Lega Consumatori Rovigo, il dottor Alessandro Zamana, noto commercialista del territorio e il dottor Alberto Varotti, manager del Gruppo Mediolanum.

Giovedi 24 novembre presso l’Auditorium di Santa Maria Maddalena in Via Amendola, sempre alle 21, i medesimi relatori, con l’aggiunta del dottor Guido Benetti, responsabile ufficio finanza di Banca Veneto Centrale, tratteranno di rischio truffe, di come contenere l’imposizione fiscale nei passaggi di successione, di opportunità di investimenti e di clausole di azione collettiva sulla ristrutturazione del debito.

A moderare le due serate sarà Sondra Coizzi, Sindaco di Occhiobello: “Abbiamo voluto patrocinare questa serie di utilissimi eventi informativi – spiega il Sindaco –  rivolti a tutta la cittadinanza, in un momento particolarmente difficile per le tasche dei cittadini e per poter individuare, con l’aiuto di professionisti ed esperti qualificati del settore, le scelte più opportune da fare per contenere l’erosione dei patrimoni”.

Ultime notizie