Tre giorni di controlli serrati con l’attivazione a rotazione dei velobox fissi 

L’avviso della Polizia Locale Associata del Medio Polesine: attenersi alle norme e al rispetto dei limiti e di prestare sempre attenzione 

POLESELLA (Rovigo) – Da giovedì 28 marzo, sino a sabato 30 marzo, il territorio dei Comuni che entrano nella convenzione della Polizia Locale Associata del Medio Polesine, ossia Polesella (Comune capofila), Arquà Polesine, Crespino, Gavello, Guarda Veneta, Pontecchio Polesine e Villanova Marchesana, saranno interessati da servizi di controllo della velocità dei veicoli.

Lo scopo dell’attività delle ragazze e dei ragazzi della polizia locale è quello di fare prevenzione e sicurezza stradale in tratti particolarmente “sensibili” della rete viaria territoriale. Da qui il tempestivo annuncio dell’attività, ma anche le modalità con la quale sarà svolta. Verrà infatti predisposta la segnaletica prevista, in maniera da dare all’automobilista il giusto preavviso e, oltre al dispositivo mobile per la rilevazione della velocità, sarà presente anche il personale, in divisa, con l’auto di servizio con la sua tipica e riconoscibile livrea.

In questa occasione, importante ricordarlo, oltre all’attivazione a rotazione dei velobox fissi (le colonnine arancioni predisposte per accogliere al proprio interno un velox mobile), saranno svolti anche servizi con il velox mobile in altri tratti, segnalati come necessitanti controlli. Questi, in ogni caso, saranno svolti con le modalità indicate in precedenza.

La Polizia Locale Associata del Medio Polesine ricorda comunque l’importanza di attenersi alle norme e al rispetto dei limiti e di prestare sempre attenzione quando si è alla guida, in particolare quando si attraversano centri abitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie