Union River settore giovanile: Simone Zemella nuovo direttore tecnico sportivo

Sostituisce Nicola Fredini che ha ricoperto il ruolo egregiamente per quattro anni consecutivi. Lo ha annunciato il dirigente Emanuele Destro 

BOSARO, CEREGNANO, CRESPINO, GAVELLO, GUARDA VENETA E VILLANOVA MARCHESANA (Rovigo) – Lo annuncia ufficialmente Emanuele Destro, dirigente responsabile Scuola Calcio Union River, Simone Zemella sarà il nuovo Direttore Tecnico Sportivo Union River in un progetto quadriennale dove la Società si prefigge l’obiettivo di creare valore aggiunto al Settore Giovanile Scolastico per collocarsi tra le realtà più importanti del territorio rodigino. Simone Zemella sostituisce Nicola Fredini che ha ricoperto il ruolo egregiamente per quattro anni consecutivi.

Il segretario Fabio Pozzato sottolinea l’importanza di avere persone formate e altamente competenti in ogni ambito, dichiarando: “Abbiamo cercato e corteggiato Simone in quanto consapevoli della serietà e della professionalità che ha dimostrato negli anni. È un uomo del territorio e siamo contenti che abbia dimostrato sin da subito interesse alla nostra proposta dialogando con argomenti propositivi, volti al miglioramento continuo e alla crescita dell’atleta e della Società”.

La prime parole di Simone Zemella: Dopo un periodo in cui avevo scelto di staccare un po’ ho avuto il piacere di essere contatto dalla società Union River che mi ha illustrato il progetto societario in essere e l’ambizione dei progetti futuri, ho ascoltato con interesse e ho deciso di accettare con entusiasmo la proposta della società di affidarmi il ruolo di Direttore del Settore Giovanile. La passione per questo sport è sempre alta in me e ritornare a dare il mio contributo al territorio Rodigino per la crescita dei giovani assieme ad Union River è sicuramente stimolante. Il tutto in un bacino di utenza che coinvolge diversi paesi tra cui anche le mie origini di Guarda Veneta. Ne approfitto per ringraziare la società Union River in qualità del suo Presidente Angelo Malaspina e del direttivo per l’opportunità che mi viene concessa“.

Simone Zemella è da tanti anni impegnato nel mondo del calcio prima come allenatore e poi come istruttore di settore giovanile; ha svolto in passato attività in alcune società del territorio Rodigino tra cui ai tempi anche al Rovigo Lapecer. Ha avuto esperienze e collaborazioni per la realizzazione di Camp calcistici e di metodologia con il calcio Padova e negli ultimi 10 anni ha svolto la mansione di Direttore del Settore Giovanile.  Tra le più recenti esperienze quella fatta con Apgd Grignano e l’ultima a La Rocca Monselice come responsabile delle squadre agonistiche giovanili.

Union River continua a mettere al centro della propria pianificazione futura alcuni punti imprescindibili quali il riconoscimento della Scuola Calcio Élite, il percorso formativo con le Aree di Sviluppo Territoriale nel progetto “Evolution Programme” della Federazione Italiana Giuoco  Calcio e la nuova Area che riguarda la Scuola Calcio dedicata ai portieri.

Il 2023 rimarrà negli annali della giovane società polesana, nata nel 2019 e che a seguito di una fusione per incorporazione, termine tecnico, ha unito, il settore giovanile dell’attuale Union River con la 1^ squadra dell’ex matricola Crespino Guarda Veneta in un chiaro progetto di sinergie sportive e amministrative, alle quali ha aderito anche la storica dirigenza del Medio Polesine. A guidare il progetto, il presidente Angelo Malaspina, ex Crespino Guarda Veneta, con al fianco una serie di collaboratori provenienti dalle tre società e ben sei amministrazioni locali a formare quel tessuto territoriale che ha radici profonde e ben radicate: Bosaro, Ceregnano, Crespino, Gavello, Guarda Veneta e Villanova Marchesana.

Nella foto: il segretario Fabio Pozzato, il presidente Angelo Malaspina, il nuovo ds e dt Simone Zemella e il responsabile della Scuola Calcio Union River Emanuele Destro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie