Villadose, nuovi mezzi per la consegna dei pasti caldi a domicilio 

A beneficiarne sarà Anteas, associazione presieduta da Antonio Rossi e che da ben 28 anni opera in convenzione per questo delicato e preziosismo servizio

VILLADOSE (Rovigo) – Consegnato un nuovo furgone Fiorino. Mercoledì 28 febbraio scorso, con una breve ma simbolica cerimonia, è entrato ufficialmente in servizio il mezzo coibentato che verrà impiegato nella distribuzione dei pasti caldi a domicilio. 

A beneficiarne sarà Anteas, associazione presieduta da Antonio Rossi e che da ben 28 anni opera in convenzione per questo delicato e preziosismo servizio a favore di fragili e bisognosi. 

Il Fiorino in realtà è solo il primo passo perché a breve, questione di un paio di settimane, sarà affiancato anche da una Fiat Panda andando quindi a comporre una “flotta” a disposizione del Comune che può già contare pure su un terzo veicolo, un pulmino abilitato anche al trasporto di disabili a proposito di cui, come rimarca l’assessore Marzia Dall’Ara, si stanno apportando gli ultimi ritocchi al regolamento per poterlo mettere a disposizione di associazioni sportive e con finalità sociale. 

“Il nuovo furgone – spiega Dall’Ara – conferma la sensibilità di quest’amministrazione, vicina alle esigenze della comunità e in particolare modo di quella quota parte che necessita di questa tipologia di servizi. In particolare, sul fronte consegna pasti caldi a domicilio, l’operatività è di 5 giorni la settimana per un totale di una ventina utenze, 52 settimane l’anno ma l’attenzione al sociale si declina anche nella collaborazione con tutta la rete di associazioni ed enti, dalla San Vincenzo alla Protezione Civile, con cui ad esempio nel periodo Covid abbiamo incentivato la distribuzione di spese e farmaci”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie