44 nuovi Maestri del Commercio in provincia di Rovigo

L'associazione 50&Più aderente a Confcommercio conferisce l'ambito rinoscimento delle Aquile d'argento, d'oro e di diamante a chi ha conseguito i 25, 40 e 50 anni di attività in Polesine

ROVIGO – E’ tornata la manifestazione Maestri del Commercio promossa dalla Associazione 50 & Più di Rovigo, aderente a Confcommercio, che ha riproposto nella mattinata di domenica 25 febbraio, presso il Salone del Grano della Camera di Commercio di Rovigo, una nuova edizione del premio “Maestri del Commercio”. 

L’Associazione 50&Più opera per la rappresentanza, la tutela e l’assistenza dei propri soci e per il riconoscimento degli over 50 come risorsa della società; ha ideato il prestigioso riconoscimento nel 1975 per dare merito agli imprenditori che negli anni si sono dedicati al lavoro e allo sviluppo del proprio territorio. 

Per 23 di loro, con oltre 25 anni di attività, è stata consegnata l’Aquila d’Argento, mentre a 15 neo Maestri, con più di 40 anni di vita imprenditoriale, l’Aquila d’Oro, e a 6 con ben 50 anni e più di attività, l’ambita Aquila di Diamante. 

Parliamo di donne e uomini che con il loro impegno e le loro dedizione, hanno contribuito alla crescita della società civile ed allo sviluppo del territorio dove hanno vissuto ed operato. La stessa Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in un suo recente intervento ad una assemblea di categoria, ebbe a dichiarare che: Nessun commercio elettronico o colosso del web potrà mai sostituire la funzione culturale e sociale che ricoprono i negozi di vicinato”  ha ricordato il presidente provinciale di 50&Più Giovanni Vianello.

Prima della premiazione il presidente della Provincia Enrico Ferrarese ha ricordato la sua infanzia come “figlio di commercianti” con un intervento che ha lanciato lo spunto al presidente Giovanni Vianello di toccare uno dei problemi del commercio: “il tessuto economico del territorio del Polesine è costituito, prevalentemente, da piccole e medie imprese, quelle stesse imprese che risultano essere oggi le realtà più colpite dal fenomeno del non ricambio generazionale”.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 10
Slide 11
Slide 12
Slide 13
Slide 14
Slide 15
Slide 16
Slide 17

La riflessione riguarda i giovani, quelli che potrebbero essere i futuri titolari di una attività paterna, si imbattono in una realtà non condivisa nel senso che i sacrifici, gli sforzi e l’impegno dei padri non vengono più capiti. E questo anche perché nessuno, oltre alla famiglia, ne promuove la loro trasmissione.

Tutti i soggetti educativi, in primis la scuola, dovrebbero essere chiamati a svolgere il ruolo di accompagnamento nel costruire la figura di un nuovo imprenditore.

Uno scenario che può ancora cambiare, con l’impegno di tutti e con testimonial d’eccezione, come i premiati di questa mattina, nella speranza che possano lasciare l’eredità di quanto fatto negli ultimi decenni a degni successori.

Presenti alla manifestazione il presidente di 50&Più Rovigo Giovanni Vianello con il suo vice Giancarlo Destro ed il vice presidente nazionale Franco Bonini.

Per la Camera di Commercio di Venezia Rovigo è intervenuto il consigliere Gianni Boscolo Moretto, per Confcommercio Rovigo il presidente Stefano Pattaro, per l’Unione Metropolitana Venezia Rovigo il vice presidente Alessandro Da Re. Tra il pubblico anche il coordinatore regionale di Veneto e Trentino Alto Adige Paolo Beria.

Un apprezzato e caloroso aiuto per il buon esito della manifestazione è giunto dai sindaci del territorio che sono stati vicini ai loro commercianti premiati, a partire dal Presidente della Provincia di Rovigo, e sindaco di Stienta, Enrico Ferrarese, Stefano Magon di Pincara, l’assessore Monica Cibin di Bosaro, Gian Pietro Rizzatello di Costa di Rovigo, Alberto Davì di Canaro, Leonardo Raito di Polesella,Riccardo Rigotto di Villanova Marchesana, Elisa Sette di San Martino di Venezze, Sondra Coizzi di Occhiobello, Aldo D’Achille di San Bellino, Giovanni Rossi sindaco di Badia Polesine e l’assessore Alessia Tessarin per il Comune di Porto Viro, e l’assessore Nicoletta Zanforlin di Crespino.

Elenco dei nuovi Maestri del Commercio

Aquila d’Argento

ANDOLFO GIAMPAOLA – PINCARA, ANDREOTTI LAURO – ROVIGO, BABETTO DANIELA – ROVIGO, BALLARIN MAURO – P.TO VIRO, BELTRAME ALDA ARMANDA – P.TO VIRO, BENA’ MAURIZIO – BOSARO, CAPELOZZA MASSIMO – ROVIGO, CAPPELLATO ANNA MARIA – ROVIGO, CARLETTO LOREDANA – COSTA DI RO, FACCIOLI PAOLA – POLESELLA, FERRATI PATRIZIA – BADIA POL, FOGATO PATRIZIA – CRESPINO, GRENDENE CLAUDIO – CANARO, MARCHESINI GRAZIANO – P.TO VIRO, NICOLI MARIA ROSA – BADIA POL, POZZATO GIORGINA – P.TO VIRO, PREGNOLATO GILBERTO – P.TO VIRO, PREGNOLATO MAURIZIO – P.TO VIRO, ROSSI MAURIZIO, ROSSI NIVES – ARQUA’ POL, TENANI MARIO – ROVIGO, TURATO ELVIRA – P.TO VIRO, ZAMBON ROBERTO – ROVIGO

Aquila d’Oro

BALLARIN ANTONELLO – P.TO VIRO, BALLARIN LEONARDO – P.TO VIRO, BARATELLA SIMONETTA – ROVIGO, BERGAMINI NADIA – ROVIGO, CABASSA MARIA – VILLANOVA MARCHESANA, DUO’ VALLì – POLESELLA, GHIRELLI SERGIO – STIENTA, LEOPARDI ADRIANO – BADIA POL, MARCOMINI CARLA – MELARA, MARTELLO ORIANA – SAN MARTINO, MONTAGNINI GIANCARLO – MELARA, SARETTO PAOLO – OCCHIOBELLO, STECCA MAURO – ROVIGO, TOMAINI ALESSANDRO – POLESELLA, ZAMBELLI MAURO – CRESPINO.

Aquila di Diamante

ALBERTI ROBERTO – ROVIGO, CONFORTO CLAUDIO – ROVIGO, CULATI RENZO – ROVIGO, CURRI ERMENEGILDO – POLESELLA, MORESCHI GIOVANNI – PINCARA, SIVIERO ROSELLA – SAN BELLINO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie