Canoe Rovigo: Ottimi risultati sportivi ed organizzativi  

Il Canoe Rovigo, sotto la direzione sportiva di Aneta Andziak, ha avuto diverse soddisfazioni con tre ori e un argento

ARQUA’ POLESINE (Rovigo) – Il Canalbianco è ritornato protagonista, solcato da centinaia di canoe, grazie al Trofeo Coni e le gara di paracanoa organizzate dal gruppo Canoe Rovigo. 

Una domenica 11 giugno da incorniciare con le gare riservate alle categorie giovanili, disputate nelle distanze di 2000m, che ha visto la partecipazione di 12 società venete e 100 atleti. 

Organizzazione efficiente e efficace, tempistiche perfette, Andrea Donzelli, presidente del Canoe Rovigo, ha annunciato che “questo non sarà un appuntamento spot, ma il ritorno di un appuntamento annuale di qualità”.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7

Il Canoe Rovigo, nella veste di società partecipante alla competizione, sotto la direzione sportiva di Aneta Andziak, ha avuto le sue soddisfazioni sia nella paracanoa che nella velocità in acqua piatta, con tre ori e un argento. 

E’ ritornato in campo l’eroico Matteo Zerbetto, atleta tetraplegico che appartiene alla categoria KL1, nella gara di sprint dei 200m riservata ai canoisti disabili, ha ottenuto il primo posto. Medaglia d’oro anche per Sebastiano Ferrari (Cat. DIR-A) e Giorgio Segato (cat. DIR-B), 

Bravissime Emma Pizzo e Maia Turri (Allieve B), in equipaggio doppio, che hanno conquistato la medaglia d’argento sulla distanza dei 2000m. In continua crescita il giovanissimo Antonio Bertelli, che si è piazzato nella gara di fondo al settimo posto nella categoria Cadetti A. 

Buona prestazione di Mattia Persona, una giovane leva del Canoe Rovigo, che alla sua prima gara di fondo si è piazzato quattordicesimo. Di valore il risultato di Francesco Fiore, che si è classificato sesto in categoria Cadetti B. Con un ottimo tempo in quinta posizione, chiude la sfida Antonio Maran, in cat. Allievi B. Il suo compagno di squadra, Paolo Vendemiati, all’esordio, arriva undicesimo. Combattuta la gara di Celeste Moretto (Allieva B), infine cede e si piazza ottava. Margherita Moretto, anche lei Allieva B, arriva dodicesima.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie