Cristiano Maria Pavarin confermato segretario generale della Uil Fpl Rovigo

"Lavoriamo insieme per un futuro migliore”. Con questo slogan si è svolto, sabato 14 maggio,  presso l’agriturismo "corte Bariani"di Granze, il 6° congresso Provinciale della Uil Fpl Rovigo. 

ARQUA’ POLESINE (Rovigo) – “Lavoriamo insieme per un futuro migliore”. Con questo slogan si è svolto, sabato 14 maggio,  presso l’agriturismo “corte Bariani” di Granze, il 6° congresso Provinciale della Uil Fpl Rovigo. 

L’assemblea dei delegati Polesani ha rinnovato i propri organismi, che saranno alla guida del sindacato per i prossimi quattro anni.

Il consiglio territoriale ha poi provveduto all’elezione del segretario generale, confermando nel ruolo Cristiano Maria Pavarin. 

Pavarin sarà affiancato da una segreteria composta da Enrica Muraro, Roberto Tarozzo, Michele Gresele e Attilio Minichini.

“Ringrazio per la rinnovata fiducia” commenta Pavarin  “ringrazio tutti i lavoratori dei servizi pubblici, perché, questi due anni non sono stati anni normali. Ci siamo tutti trovati a fare i conti con un nuovo nemico, una difficoltà epocale ed imprevista come la pandemia. Che ha travolto tutto e tutti. Che ha cancellato abitudini e certezze. Che ha reso evidenti tutte le storture, i difetti ed i limiti di un sistema che senza il contributo, lo sforzo, il sacrificio e la professionalità dei lavoratori, sarebbe imploso su se stesso. Invece così non è stato e possiamo parlare di tenuta e di un rilancio futuro proprio grazie a tutti coloro che in un certo periodo sono stati definiti come degli eroi”.

Sono intervenuti, oltre ai delegati, il segretario regionale Mario Ragno, il sindaco di Adria Omar Barbierato e il porta voce del comitato “per l’Articolo 32” , Vanni Destro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie