Ok dal direttivo comunale di Fdi per Caterino a Rovigo

Il presidente di circolo Bartolomeo Amidei pone all'attenzione l'ipotesi dell'ex prefetto di Rovigo ed eventualmente anche Ezio Conchi. Se ne discuterà al provinciale di Fdi

ROVIGO – Seconda serata con le luci accese in sede di Fratelli d’Italia a Rovigo con un nuovo direttivo comunale in pochi giorni per il partito di Giorgia Meloni impegnato nella individuazione del candidato sindaco di Rovigo.

Se il primo aveva visto impegnato il presidente di circolo cittadino, il senatore Bartolomeo Amidei, nella informativa circa la riunione di coalizione (LEGGI ARTICOLO), il secondo di giovedì 14 marzo è stato più concreto sul nome del candidato, mettendo sul piatto del comunale i profili di Enrico Caterino e di Ezio Conchi.

Benché siano state fatte osservazioni su fatto che l’ex prefetto Caterino (LEGGI ARTICOLO) non sia ancora molto conosciuto in città, sul fatto che non sarebbe un nome scelto tra gli iscritti, sul fatto che sia un tecnico e non un politico, il suo curriculum, l’alto profilo istituzionale e la qualità del candidato ha convinto il direttivo comunale, tanto da poter affermare che nulla osta ad essere il candidato giusto per Rovigo, una città difficile con le ultime tre consiliature finite anzitempo.

Superato lo scoglio del coordinamento comunale, il nome di Caterino approderà in direttivo provinciale la prossima settima, secondo le intenzioni della presidente Valeria Mantovan impegnata nel dialogo con gli alleati.

Sembrerebbe che vi fosse già intesa con la Lega per Caterino, sarebbe invece ancora in salita la strada con Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie