Valeria Mantovan presenta la sua squadra

La candidata sindaco di Porto Viro (Rovigo) presenterà la propria squadra nella serata di lunedì 23 maggio alle ore 21 in sala Eracle

PORTO VIRO – In vista delle elezioni comunali del 12 giugno, Valeria Mantovan, candidata sindaca per la città di Porto Viro, presenterà in sala Eracle lunedì 23 maggio alle ore 21, la squadra con cui ha realizzato  il programma elettorale che intende attuare  nel corso del suo primo mandato come prima cittadina della città di Porto Viro. 

A sostenere la candidata sindaca, l’assessore regionale Cristiano Corazzari, i sindaci Mauro Armelao per Chioggia e Roberto Pizzoli per Porto Tolle, il senatore Antonio De Poli e il capogruppo FDI consigliere regionale Raffaele Speranzon.

Per far ripartire la città  di Porto Viro, Valeria Mantovan presenterà uno ad uno i componenti della sua lista, una squadra con la quale lavorerà per far si che Porto Viro torni ad essere il territorio delle opportunità, sia per le imprese esistenti nel territorio e sia per le nuove che vorranno investire. Presupposti che una volta attuati si traducono in posti di lavoro.  

La candidata sindaca Mantovan,  per andare incontro alle famiglie in difficoltà, ha inserito tra gli obiettivi  del suo programma elettorale il bonus bebè, i contributi per la frequenza dei bimbi in età asilo nido e il bonus per la seconda nascita.

Nel corso della serata prevista in sala Eracle la candidata sindaca argomenterà sul caso della piscina comunale, oltre ad alcuni obiettivi studiati per migliorare la quotidianità con gli amici a quattro zampe, dall’area sgamba mento attrezzata alla realizzazione di un’oasi felina, per arrivare alla realizzazione del giardino del riposo per gli amici pelosi.

“Per andare incontro alle necessità della cittadinanza -afferma Valeria Mantovan- sarò presente con la mia squadra tra la gente, e per farlo potenzierò la consulta delle frazioni e dei quartieri, dedicando un capitolo di spesa specifico le cui risorse saranno utilizzate per risolvere in modo diretto e immediato le criticità nelle varie frazioni, dalla semplice buca al rifacimento degli asfalti. Per capire l’ordine prioritario degli interventi da fare -spiega Mantovan- sarà istituito il mese dell’ascolto, un tour tra le frazioni per  ascoltare e dialogare con gli abitanti delle frazioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie