FdI a Badia Polesine: Più incisivi nella guida del Comune

I risultati straordinari di Fratelli d'Italia spingono i rappresentanti del partito ad una assunzione di responsabilità da cui non possono e non vogliono sottrarsi

BADIA POLESINE (Rovigo) – “Andate avanti, è il messaggio ricevuto dagli elettori in provincia di Rovigo, così come a Badia Polesine, alle elezioni europee” affermano Enrico Pasello, Pierleopoldo Visentin ed Ivo Baccaglini, rispettivamente presidente e vicepresidente della sezione di Badia Polesine di Fratelli d’Italia, e coordinatore di FdI dell’Altopolesine, capogruppo in consiglio comunale a Badia e componente dell’Assemblea nazionale del partito di Giorgia Meloni.

“Fratelli d’Italia si conferma il primo partito in Polesine con un memorabile 40%, così come a Badia Polesine il primo partito è senza tema di smentita FdI al 41,06%. Un risultato straordinario per un partito che fino a pochi anni fa era considerato il fanalino di coda, non solo dai partiti del centro destra.

Grazie al nostro Presidente Giorgia Meloni abbiamo raggiunto traguardi importanti e li stiamo conservando dopo oltre un anno di governo.

I numeri parlano chiaro anche sotto il profilo delle preferenze: i nostri candidati Valeria Mantovan, Elena Donazzan e Sergio Berlato hanno conseguito risultati importanti. Questo ci riempie di orgoglio e ci stimola ad essere ancora più presenti ed incisivi nel governo locale” dichiarano da Badia Polesine.

“È un’assunzione di responsabilità alla quale non possiamo e non vogliamo sottrarci, certi che assieme agli alleati partiti di centrodestra, Lega per Salvini Premier e Forza Italia sapremo trasferire, a livello locale, il buon governo che vive e prospera in armonia a livello nazionale ponendo al centro dell’obiettivo lo sviluppo di Badia Polesine ed il benessere dei suoi cittadini.

Lo faremo con pragmatismo, rivendicando la giusta rappresentanza che spetta al primo partito nazionale. Siamo pronti a risollevare Badia Polesine, così come ci chiede la nostra presidente Meloni, con la speranza di poter contare sulla presenza della presidente provinciale Valeria Mantovan all’europarlamento (LEGGI ARTICOLO)” concludono Pasello, Visentin e Baccaglini.

Di seguito il risultato delle singole preferenze per le europee raccolte nel Comune di Badia Polesine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie