Rovigo, con un etto di cocaina in auto, arrestato dalla Squadra Volante

Dopo la doppia operazione della Squadra Mobile di Rovigo, la Polizia di Stato ha arrestato un terzo soggetto per spaccio di cocaina

ROVIGO – Nel primo pomeriggio di venerdì 19 gennaio 2024, una Squadra Volante della Questura di Rovigo,  ha tratto in arresto un cittadino italiano trovato in possesso di circa 110 grammi di cocaina. 

L’attività, avvenuta nell’ambito del servizio di controllo del territorio in centro città, è iniziata con un semplice approfondimento documentale sul conducente di una autovettura in circolazione che aveva attirato l’attenzione degli operatori per la presenza di un fanale posteriore danneggiato. Nel corso delle operazioni di identificazione e controllo, il 50enne di Rovigo ha consegnato un involucro di plastica con all’interno circa 110 grammi di cocaina. 

L’uomo veniva quindi arrestato poiché ritenuto responsabile, in ipotesi accusatoria, del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e condotto presso il proprio domicilio a disposizione della Procura della Repubblica di Rovigo, la quale richiedeva ed otteneva la convalida dell’arresto e la misura cautelare. 

Una settimana importante per la Questura di Rovigo la quale, grazie alla costante attività degli operatori e all’esperienza acquisita nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, sta impedendo la circolazione di notevoli quantità di sostanza stupefacente in città. 

Pochi giorni fa con blitz della Squadra Mobile sono stati tolti dal mercato ben 4 chili di cocaina (LEGGI ARTICOLO), il giorno prima mezzo chilo a Occhiobello (LEGGI ARTICOLO).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie